Menù stellato nell'intimità di casa: esperienza di lusso con un grande chef italiano solo per pochi aretini

Sapori unici che uniscono l’Italia: ecco l’esperienza che non capita di vivere tutti i giorni ad Arezzo e provincia

Cosa succede quando la maestria di una stella Michelin viene assaporata a casa? Si sente un’esplosione di sapori mai provati, come nei posti davvero “in”, ma si sprigionano emozioni irripetibili. È questa l’invidiabile esperienza che vivrà nei prossimi giorni tre famiglie di Arezzo e provincia: la tavola apparecchiata come nei migliori ristoranti stellati, la compagnia delle persone più care, camerieri in livrea a servire e piatti eccezionali, ideati da uno dei palati più raffinati e brillanti in circolazione nella Penisola: lo chef stellato Roberto Rossi.

Roberto Rossi-2

Il menù della cena esclusiva

  • Zuppa di piccoli funghi del sottobosco
  • Spaghetti grossi n°7 al ragù di scottiglia
  • Fusilli n°98 al pesto di sedano
  • Pollo ficatum, frutta, verdura e rafano fresco
  • Millefoglie creme di nocciole e rosmarino con croccante di mezzemaniche rigate n°84 soffiate

L’invitante menù dello chef Roberto Rossi verrà cucinato, seguendo le sue ricette originali, dagli Chef di Academia Barilla, su un food truck attrezzato per l’occasione, che partirà dallo stabilimento Barilla per consegnare gli esclusivi premi previsti dal concorso estivo Insieme sotto il cielo d’Italia. 80 menù d’ispirazione regionale, con pietanze cucinate a vista, proprio sotto casa dei vincitori: materie prime di eccellente qualità, unite in modo unico dalla fantasia degli chef stellati.

Barilla_Foodtruck-2

Decisamente un’esperienza che non capita tutti i giorni, come conferma anche Susanna Benetti, aspirante fotografa di 29 anni di Arezzo, una delle vincitrici del concorso.

“Non mi aspettavo assolutamente di vincere e la reazione della vincita l’ho avuta incominciando a chiamare entusiasta tutti i miei familiari, per prima ovviamente mia madre."

Susanna Benetti si è aggiudicata l’ambita cena stellata scattando una foto nelle vicinanze di Arezzo, tra i girasoli, illuminati dal sole e dall’azzurro cielo e accostandogli, come previsto dal concorso, la nuova confezione color azzurro cielo di Pasta Barilla.

VINCITRICE_AREZZO-2

"Ho pensato di scattare la pasta Barilla vicino ai girasoli per svariati motivi ma, il principale è la bellezza dei colori come il cielo azzurro e il colore dei girasoli gialli che sono gli stessi del pacco della Barilla e della pasta."

Il programma della dinner experience Barilla

Il viaggio di Barilla e dei suoi chef attraverso il Bel Paese ha già fatto diverse tappe lungo la Penisola e non si fermerà ad Arezzo, perché questa esclusiva diner experience, prevede di toccare tutte le regioni italiane, arrivando a premiare tanti fortunati vincitori con le gustose cene firmate dai più importanti chef stellati d’Italia, liberi di interpretare le diverse tradizioni regionali con quel tocco che li ha fatti entrare di diritto nel firmamento della nostra cucina.

È questo il modo speciale con cui Barilla desidera avvicinarsi alle persone per celebrare la voglia di stare insieme e per rimanere tutti uniti sotto l’azzurro cielo d’Italia. Ed è con questa stessa filosofia che, evidentemente, la nostra vincitrice ci parla dei suoi invitati alla prestigiosa cena.

"Penso che sia un’idea davvero originale, che faccia piacere a tutti riceverla: sennò che italiani saremmo! Mi aspetto di stare bene in famiglia, con del buon cibo sulla tavola."

Ma per dare a tutti la possibilità di assaporare capolavori di gusto, ci consegna un ricettario firmato anch’esso da grandi chef stellati, con 13 ricette dedicate ovviamente alla pasta, e portando così, letteralmente, nelle nostre case e sulle nostre tavole il gusto di una Pasta Barilla che oggi è ancora più buona, più corposa e fatta con grano al 100% italiano. Un grano selezionato solo tra grani duri pregiati delle diverse regioni d’Italia, grazie alla collaborazione con partner agricoli virtuosi in termini di sostenibilità delle colture e di sicurezza alimentare.

Ora non resta che sfogliare il ricettario, scegliere il migliore formato di pasta, il perfetto sugo d’accompagnamento e la giusta compagnia con cui condividere un’ottima cena da gustare sotto un firmamento di stelle Michelin.

E voi? Per gustare tutti i giorni una cena esclusiva e originale ci vuole veramente poco: sfogliate il ricettario Barilla con le ricette dedicate alla pasta, scegliete quella che più stuzzica i vostri sensi e mettetevi ai fornelli. A quel punto servirà solo una tavola imbandita che accolga amici e parenti per poter vivere la più bella delle esperienze: il piacere di stare insieme, condividendo profumi e sapori di casa.

Insomma, la pasta Barilla unisce tutti, da Nord a Sud, sotto l’azzurro cielo d’Italia continuando a dare grandi soddisfazioni agli italiani.

Mappa-tour-Azzurro-Barilla-foodtruck-2

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento