Buon Anno con prudenza: appello alla guida sicura

In occasione dei festeggiamenti di questa sera è necessario usare buonsenso e prudenza alla guida, senza nulla togliere al divertimento

Ci siamo, stasera si festeggia l'ultima notte dell'anno e diamo il benvenuto al 2020. Tutti noi automobilisti ci spostiamo a bordo delle nostre auto per raggiungere il luogo del divertimento e della festa. Non importa se prendiamo l'automobile, la moto o lo scooter. Non importa se ci spostiamo all'interno della nostra città anche solo di pochi chilometri o se invece affrontiamo un viaggio lungo, magari per raggiungere una meta di montagna. Per tutti l'invito è quello di guidare sempre con prudenza, rispettando il codice della strada e il buonsenso.

Una volta, qualche anno fa, era di moda uno slogan, "Se guido non bevo, se bevo non guido". Giustissimo. Quindi occhio agli alcolici. Per divertirsi e trascorrere in allegria il Capodanno non serve ubriacarsi o farsi di droga. Il divertimento è bello quando è sano.

Ricordiamo che la strada è usata da tutti, anche dai pedoni e dai ciclisti. Quindi siamo rispettosi di tutti e non commettiamo imprudenze alla guida.

Le raccomandazioni sono le solite ma non per questo meno importanti:

- non bere alcolici prima di mettersi al volante;

- non usare mai sostanze stupefacenti;

- moderare sempre la velocità a maggior ragione nei centri abitati;

- rispettare la distanza di sicurezza;

- indossare e fate indossare ai passeggeri a bordo dell'auto le cinture di sicurezza;

- se siete stanchi fermatevi, fate una pausa, prendete un caffè e poi ripartite.

Guidare è una cosa seria. Non ci scherzate. Le conseguenze per una notte di leggerezza o superficialità potrebbero condizionare per sempre la vostra vita e purtroppo anche quella degli altri.

Un augurio di uno splendido 2020 a tutti gli appassionati di motori e con loro un augurio ed un ringraziamento a tutte le nostre Forze dell'Ordine, in particolare alla Polizia Stradale ed ai Carabinieri, che non vanno mai in ferie e sono per le strade d'Italia con noi, per proteggerci e tutelarci.

Buon anno a tutti

Enrico Meacci 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento