Esodo estivo, traffico da bollino nero: i tratti critici e i prezzi della benzina. Occhio allo sciopero

Oggi, sabato 8 agosto, è il giorno più critico dell'anno per la viabilità sulle grandi arterie. Weekend particolarmente delicato, anche per la concomitanza dello sciopero del personale ai caselli

E' il giorno più trafficato dell'anno: il sabato da bollino nero sulle autostrade d'Italia. Oggi, 8 agosto 2020, si prevede il grande esodo, con particolari difficoltà in uscita dai grandi centri urbani, in direzione di mare e zone di villeggiatura. Già ieri nel tratto aretino si sono registrate code e rallentamenti.

Il bollino nero, ovvero quello che segnala "traffico critico" è in vigore nelle ore diurne, mentre in quelle notturne è previsto bollino rosso ("traffico intenso con possibile criticità").

Viabilità Italia - spiega Today - ha messo a punto il calendario delle giornate ove si prevede una maggiore concentrazione degli spostamenti su grandi e medie distanze, in vista dell'esodo per le vacanze estive. I dati di traffico riferiti a questi ultimi due mesi hanno visto contrassegnare con il "bollino rosso" tutti i fine settimana dal 24-26 luglio, ma da venerdì 7 a domenica si prevedono i maggiori volumi di traffico. "Bollino rosso" anche per gli ultimi due fine settimana di agosto, in cui si concentrerà il traffico di rientro.

Bollino nero Sabato 9 agosto: orari stop al traffico tir

esodo agosto-2

Si ricorda che i mezzi pesanti non potranno circolare dalle 16 e fino alle 22 di venerdì 7 agosto, dalle 8 alle 22 di sabato 8 agosto e dalle 7 alle 22 di domenica 9 agosto. Le notizie sulla viabilità sono disponibili sul sito stradeanas.it alla sezione Info viabilità/Piani interventi e sui canali CCISS Viaggiare Informati del Ministero delle Infrastrutture.

Caro benzina: i prezzi

Dopo i ribassi dei giorni scorsi, è tornata la quiete sui prezzi consigliati dei carburanti dei maggiori marchi con prezzi di benzina e diesel in lieve calo. Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti d'Italia:

  • benzina self service a 1,407 euro/litro (-1 millesimo, compagnie 1,413 pompe bianche 1,391); 
  • diesel self service a 1,289 euro/litro (-1, compagnie 1,295, pompe bianche 1,272); 
  • Benzina servito a 1,549 euro/litro (invariato, compagnie 1,596, pompe bianche 1,451); 
  • diesel servito a 1,434 euro/litro (invariato, compagnie 1,483, pompe bianche 1,331)
  • Gpl servito a 0,580 euro/litro (invariato, compagnie 0,589, pompe bianche 0,568); 
  • metano servito a 0,978 euro/kg (invariato, compagnie 0,987, pompe bianche 0,971); 
  • Gnl 0,900 euro/kg (compagnie 0,888 euro/kg, pompe bianche 0,907 euro/kg).

Questi i prezzi sulle autostrade:

  • benzina self service 1,522 euro/litro (servito 1,766); 
  • gasolio self service 1,407 euro/litro (servito 1,667); 
  • Gpl 0,677 euro/litro, metano 1,069 euro/kg; 
  • Gnl 0,869 euro/kg.

Le strade più trafficate d'Italia

Sulla base dei dati di previsione degli Enti proprietari/concessionari delle strade le tratte autostradali maggiormente interessate dai flussi di traffico turistico saranno, come di consueto, la direttrice Nord-Sud in uscita dai maggiori centri urbani e in direzione delle principali località di villeggiatura per quanto riguarda le partenze, e in direzione opposta durante i giorni di "controesodo".

A22, lungo l'intera tratta e in particolare in prossimità delle uscite per le località di montagna; A4, in uscita da Milano, tra Sommacampagna e l'allacciamento con la A22, tra Padova e Quarto d'Altino, e più generalmente lungo l´intero tratto veneto e friulano fino alla Barriera di Lisert; A6 tra Torino e Savona; A8/A9, in prossimità del confine di Stato con la Svizzera; A10 tra Genova e Ventimiglia; A12 tra Genova e Viareggio; A15 tra Parma e La Spezia; A1, tra Piacenza e il bivio con la A15, nel nodo bolognese e in quello fiorentino, tra Roma e Cassino e tra Caserta e l´allacciamento con la A30; A3, tra Napoli e Salerno; A14, tra Bologna e Cattolica e tra Ancona e Vasto; A30 tra l'allacciamento con la A1 e il raccordo Salerno-Avellino; A23, in prossimità del confine di Stato con l´Austria dall´intersezione con la A4.

Occhio allo sciopero

E dalla giornata di domani attenzione a possibili disagi lagati a uno sciopero nazionale, quello di 4 ore indetto dal personale, anche stagionale, delle concessionarie autostradali. Le giornate interessate sono quelle del 9 e 10 agosto: nella giornata di domenica saranno coinvolti gli addetti all’esazione ai caselli e lunedì il personale tecnico amministrativo. A proclamare la protesta sono Filt Cgil, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica “a seguito delle relazioni sindacali critiche ed in alcuni casi addirittura inesistenti con le associazioni datoriali Fise Acap e Federreti e con le dirigenze aziendali dei concessionari, che rischiano di mettere a repentaglio la tenuta del contratto nazionale”.

“Alla base della protesta - spiegano le organizzazioni sindacali - il ricorso eccessivo alla cassa integrazione, anche dopo la fine del lockdown, e le modifiche unilaterali a orari e turni di lavoro rispetto alle previsioni del contratto nazionale, che in alcune concessioni hanno avuto conseguenze sul servizio agli utenti per il mancato rispetto delle norme del Ministero dei Trasporti sui presidi minimi dei caselli. Una situazione aggravata dall’emergenza pandemia che ha penalizzato occupazione e redditi del settore, dall’incertezza per l’assegnazione delle concessioni scadute e dalla situazione di Aspi, ancora da chiarire su vari aspetti tra i quali il lavoro”.

Sciopero autostrade 9 e 10 agosto confermato: ecco gli orari

Dalle 2 alle 6, dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22 di domenica 9, riferiscono infine Filt Cgil, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica, si fermeranno gli addetti all’esazione ai caselli e il personale turnista non sottoposto alla regolamentazione dello sciopero. Stop al personale tecnico e amministrativo, compresi gli addetti ai servizi commerciali, le ultime 4 ore del proprio turno di lunedì 10 agosto. Dallo sciopero resta escluso tutto il personale sottoposto alla legge sullo sciopero ed alla regolamentazione provvisoria del settore, compresi gli addetti alla sicurezza della circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento