Riapre il ponte dell'Acqua Borra

L’impegno di spesa della Provincia è stato di circa 300mila euro

Completati i lavori di manutenzione da parte della Provincia di Arezzo alle fondamenta del ponte Acqua Borra; che tornerà transitabile a partire dalle ore 12 di mercoledì 9 dicembre 2020. I lavori resisi necessari a seguito dell’azione erosiva delle acque, hanno interessato la sistemazione e messa in sicurezza del ponte Lungo Arno nella S.P. n. 11 che va dal Km 1+895 al Km 2+000, al confine tra i comuni di Montevarchi e Terranuova Bracciolini. L’impegno di spesa della Provincia è stato di circa 300mila euro. L’intervento di rinforzo strutturale, è stato eseguito nel pieno rispetto dell’opera utilizzando materiali similari a quelli presenti in loco, come la pietra forte tipica del letto del fiume Arno. Per effettuare ulteriori rifiniture di carattere minimale, persisterà comunque fino al 28 febbraio, il divieto di transito ai veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate, con esclusione degli autobus di linea e dei mezzi di soccorso e della nettezza urbana. La riapertura permetterà agli utenti, non solo di tornare ad usufruire il collegamento viario, ma anche ammirare la rinnovata opera d'arte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Babbone mi hai dato l'amore di una vera famiglia, ti ringrazio così", la commovente storia aretina a C'è posta per te

  • Spostamenti in Toscana, nuova ordinanza del presidente della Regione Giani

  • 30enne deceduto al San Donato. Aveva contratto il Covid ma è morto per altre patologie

  • Notte violenta in centro. Picchiano e rapinano un uomo e mettono a segno un furto: 4 arresti

  • Assunzioni. Ad Arezzo oltre 14mila ingresso nel mondo del lavoro ma le figure professionali scarseggiano

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2020/2021

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento