rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Notizie

La Polizia Stradale celebra la "Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada"

Il 22 novembre 2022 la Polizia Stradale celebrerà in Piazza Libertà ad Arezzo la “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”

La Polizia Stradale di Arezzo, la mattina del 22 novembre, celebrerà in Piazza Libertà ad Arezzo la “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada” con una manifestazione pubblica dove saranno presenti uomini e mezzi della Polizia Stradale, unitamente ad una esposizione delle apparecchiature speciali (telelaser, etilometro, precursori) utilizzate nel corso dei servizi di vigilanza stradale. Considerato che quest’anno tale giornata è prossima al “75° anno dalla riorganizzazione dei servizi di polizia stradale”, perché la fondazione della Polizia Stradale risale al 26 novembre del 1947, la manifestazione sarà impreziosita dalla presenza della Lamborghini Huracàn, con livrea Polizia di Stato della quale saranno illustrate le caratteristiche e la destinazione. Insieme alle autorità saranno presenti numerose rappresentati di studenti delle scuole aretine con i quali i poliziotti della stradale approfondiranno i temi della sicurezza.

L’occasione per dispensare utili consigli e rispondere alle domande degli utenti della strada, adulti, bambini, conducenti e passeggeri, con un percorso, da affrontare a piedi con l’utilizzo di occhiali speciali, per simulare gli effetti dell’alcol e delle droghe al volante, ma anche video, tutorial, ricostruzioni di incidenti realmente accaduti e tanto altro. Veri e propri attivatori emozionali per spingere tutti a riflettere sull’importanza che la sicurezza della strada passa attraverso le scelte comportamentali responsabili dei suoi utenti.

La Polizia Stradale ricorda che in Italia, come negli altri paesi europei, la sicurezza stradale è uno dei maggiori problemi da affrontare, soprattutto in previsione dell’obbiettivo europeo di ridurre drasticamente il numero delle vittime entro il 2030 fino ad azzerarlo completamente entro il 2050. Secondo i dati ISTAT, nel 2021, gli incidenti stradali sono stati 151875 nei quali hanno perso la vita 2875 persone mentre 204.728 sono state quelle ferite. In questa giornata dedicata a tutte le vittime di incidenti, infine, un ricordo particolare va anche agli appartenenti alle Forze di Polizia che sono sulla strada tutti i giorni per compiere il proprio dovere a favore della collettività e che, troppo spesso, pagano, purtroppo, un tributo altissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia Stradale celebra la "Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada"

ArezzoNotizie è in caricamento