Via ai lavori in piazza della Repubblica e nei giardini del Porcinai. Come cambia la circolazione

Due mesi di lavori nella parte alta di piazzale della Repubblica. Ecco i divieti di transito e di sosta previsti dalla Polizia Municipale. Gamurrini: "A fine estate un meraviglioso biglietto da visita per chi arriva in treno"

Partono i lavori di riqualificazione della parte alta di piazzale della Repubblica, primo lotto di interventi che prevedono anche la riqualificazione dei giardini del Porcinai.

Da giovedì 18 giugno e fino al termine dei lavori previsto per lunedì 17 agosto, è istituito il divieto di transito veicolare nel tratto alto del piazzale della Repubblica, nel tratto che va dall'intersezione semaforica con viale Michelangelo all'intersezione con via Spinello – via Frà Guittone, con orario h24. Negli stessi giorni e nel medesimo orario, in ambo i lati del tratto alto di piazzale della Repubblica, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli. 

In virtù di tale provvedimento

  • i veicoli provenienti da viale Michelangelo avranno l'obbligo di proseguire in via Pier della Francesca.
  • i veicoli provenienti da via Frà Guittone potranno proseguire in via Spinello oppure svoltare a sinistra in via Guido Monaco.
  • i veicoli provenienti da via Guido Monaco con direttrice piazzale della Repubblica dovranno svoltare in via Spinello.

Negli stessi giorni e nel medesimo orario in piazzale della Repubblica, nell'area pedonale posta tra la fontana e il terminal degli autobus, divieto di transito pedonale per una superficie complessiva di mq. 150. 

Il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Gianfrancesco Gamurrini, ha commentato: “il piano di riqualificazione della città va avanti e a fine estate, dopo vent'anni trascorsi a parlarne, avremo finalmente un meraviglioso biglietto da visita per chi arriva ad Arezzo con il treno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento