Strade ghiacciate nell'Aretino, ecco la "mappa del rischio" del servizio viabilità della Provincia

Tutti i mezzi spargisale e disgelanti sono all'opera nelle strade provinciali. Il ghiaccio resta il pericolo principale per chi si metterà in viaggio nelle prossime ore

Il ghiaccio, e in alcune zone della provincia la neve, presenti su molte strade aretine possono essere particolarmente pericolosi. Il servizio viabilità della provincia di Arezzo ha pubblicato una "mappa" con le criticità che si presentano vallata per vallata e con le raccomandazioni per una guida sicura.

Arezzo e zone limitrofe

Tutte le strade sono percorribii nessuna presenta neve in carreggiata, attenzione al ghiaccio.

Valdarno

Tutte le strade di detto reparto sono percorribii nessuna presenta neve in carreggiata, poca neve solo fuori carreggiata, più insistente pioggia mista a neve, attenzione al ghiaccio.

Valtiberina

Non è nevicato, prestare attenzione nella SR. 258 "Marecchiese". Comulati massimi lato strade di 15/20 cm. tutti i passi sono percorribili con mezzi antineve e ghiaccio montati, tutte le località di montagna sono raggiungibili, attenzione al ghiaccio.

Val di Chiana:

Non è nevicato. Comulati massimi lato strade di 5/6 cm.  prestare attenzione nella percorrenza dei passi di collegamento della vallata con l'Umbria e la provincia di Perugia,  tutti i passi sono percorribili con mezzi antineve e ghiaccio montati, attenzione al ghiaccio..

Casentino

Non è nevicato. Comulati massimi lato strade di 10/15 cm. , prestare particolare attenzione nell'affrontare i passi di collegamento con la provincie di Forlì-Cesena e Firenze, tutti i passi sono percorribili con mezzi antineve e ghiaccio montati, sono raggiungibili tutti i centri abitati di montagna, attenzione al ghiaccio.

Tutte  le strade in gestione al Servizio Viabilità  sono percorribili , con l'eccezione di alcuni tratti di due strade provinciali che vengono comunque sempre interdette al traffico durante i mesi invernal di ogni anno, che sono le seguenti:

SP 69 "dell'Eremo" Chiusa dal km. 5+900 Loc. "S. Eremo di Camaldoli" al km. 12+900 Loc. "Capanno" ambedue le località sono nel Comune di Poppi;

SP 72 "di Lonnano- Prato alle Cogne"  Chiusa dal Km. 10+050  Loc.  "Casa Prato alle CognE" nel comune di Pratovecchio-Stia  al km. 15+200  Loc. "S. Eremo di Camaldoli", nel comune di Poppi.

Il servizio viabilità ricorda che "il ghiaccio è il pericolo maggiore delle prossime ore - prestiamo la massima attenzione nella guida, sopratutto dal calar del sole, nella nottata e domani mattina.  Tutti i mezzi spargisale e disgelanti sono all'opera, per provvedere alla "salatura" delle viabilità in gestone alla provincia. Attenzione al ghiaccio, che si potrebbe formare sulle strade, in particolare nelle zone poste all'ombra, sui ponti e sui viadotti a tutti i conducenti di veicoli e utenti sconsigliamo vivamente di non avventurarsi, se non per effettiva necessità, nelle strade di alta collina e motangna, per recarsi nelle zone dove ci sono cumulati importanti di neve, in quanto il movimento in massa di autoveicoli potrebbe causare intralcio e ostacolare, sia l'intervento dei mezzi spalaneve/spargisale, ma sopratutto i mezzi di soccorso e protezione civile; si ricordano le problematiche insorte nella precedente nevicata, tale comportamento può causare incidenti e uscite di carreggiata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il brand aretino Monnalisa nella storia Instagram di Chiara Ferragni con la figlia Vittoria

  • Il mosaico più grande d'Europa? E' alle porte di Arezzo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2020/2021

  • Toscana: di nuovo oltre 1.300 nuovi casi. Zona arancione? Oggi si decide

  • Una nuova fabbrica in provincia di Arezzo: produrrà stazioni per la ricarica di veicoli elettrici

  • Toscana in zona arancione, ma i sindaci del Valdarno sono convocati da Giani

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento