Danni da buche e altri incidenti: richiesta di risarcimento al Comune di Arezzo solo online da marzo

L’amministrazione comunale ha previsto un periodo di tempo in cui lasciare in vigore un “doppio binario” durante il quale gli uffici accetteranno anche richieste cartacee. Ma fino alla fine di febbraio

Alla fine dell’anno scorso, è stata introdotta la procedura online per chiedere il risarcimento danni per eventi nei quali il cittadino ritiene vi sia responsabilità dell’amministrazione comunale.

Richiesta di risarcimento danni al Comune di Arezzo: ecco la procedura online

(Ecco il link a cui accedere). Oltre a presentare la domanda, l’utente potrà allegare tutta la documentazione ritenuta attinente, dalle fotografie alle fatture, dai verbali redatti dalle autorità di polizia alle eventuali denunce presentate.

Per facilitare il passaggio a questa novità - spiega il Comune di Arezzo - l’amministrazione comunale ha previsto un periodo di tempo in cui lasciare in vigore un “doppio binario” durante il quale gli uffici accetteranno anche richieste cartacee. Ma attenzione, questo fino alla fine di febbraio. Dal primo marzo, il risarcimento danni seguirà esclusivamente il canale online.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento