Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mobilità sostenibile: sette nuovi percorsi ciclabili in città. Via ai lavori in viale Mecenate

Il primo tratto costerà 120mila euro. L'investimento complessivo invece sarà di 625mila

 

Copyright 2019 Citynews

Prende forma il programma di mobilità sostenibile "casa-scuola, scuola-casa". Partono i lavori per realizzarte la pista ciclabile in viale Mecenate, e presto inizieranno anche quelli di altri tratti che si trovano nei pressi di plessi scolastici. Sette percorsi in tutto che rivoluzieranno la mobilità cittadina e un investimento importante (oltre 600mila euro) che il Comune ha ottenuto con un cofinanziamento partecipando ad un bando in partnership con il Comune di Grosseto.

“Il Comune di Arezzo – ha specificato il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini – ha stipulato, nell’ambito di questo programma e in vista dell’ottenimento dei relativi finanziamenti una partnership con il Comune di Grosseto. A novembre 2017, dal ministero dell’Ambiente è giunto il definitivo via libera al nostro Piano operativo di dettaglio che prevede la realizzazione di percorsi ciclabili con particolare attenzione a quelli che garantiscono la ricucitura della rete esistente e ai tratti vicini ai plessi scolastici.

I nuovi percorsi sono sette: parcheggio Baldaccio - parcheggio Rossellino - via Leone Leoni per una lunghezza di 250 metri; 100 metri di pista in viale Giotto; parcheggio Mecenate - via XXV aprile per una lunghezza di 260 metri; via Alfieri - scuola Severi per una lunghezza di 230 metri; scuola Severi - via Chiarini per una lunghezza di 330 metri; 360 metri in via Pisacane; viale Benedetto da Maiano - viale Mecenate per una lunghezza di 530 metri. In quattro sezioni della rete ciclabile ritenute maggiormente significative saranno inoltre installati contatori automatici dei passaggi di biciclette, utili per effettuare un monitoraggio sull’utilizzo di questo mezzo”.


Sulla carta, la spesa massima stimata dall'Amministrazione per la realizzazione dei suddetti percorsi ammonta a 625mila euro di cui 375mila a carico del ministero, che copre con il suo cofinanziamento una quota del 60% dell’investimento, e 250mila a carico del Comune di Arezzo.

Il progetto di viale Mecenate, per il tratto che va dal parcheggio Mecenate a via XXV Aprile, avrà un costo da 120mila euro. Nel dettaglio la pista si interrompe all’altezza dell’intersezione con via Caduti del Lavoro, riprende fino all’attraverso pedonale posto all’incrocio tra viale Mecenate e via XXV Aprile per concludersi sul lato opposto di viale Mecenate alle strisce pedonali dopo via Oriana Fallaci.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento