Auto e manutenzione, gli aretini nel 2018 hanno speso oltre 200 milioni di euro dal meccanico

La provincia toscana che registra la spesa più alta per la manutenzione e le riparazioni di auto eseguite nel 2018 è Firenze, con 818 milioni di euro

Quanto spendono gli aretini per la manutenzione e le riparazioni delle proprie auto? In un anno la cifra complessiva è da capogiro: si parla di centinaia di milioni di euro. Ma in Toscana c'è chi spende ancora di più. Lo rivelano le stime elaborate dall'Osservatorio Autopromotec. Nella regione ogni anni anni si spendono ben 2,3 miliardi di euro. Una cifra pari  al 7,1% dei 32,1 miliardi spesi a livello nazionale. "La provincia toscana che registra la spesa più alta per la manutenzione e le riparazioni di auto eseguite nel 2018 è Firenze, con 818 milioni di euro", si legge nello studio.

Molto più distanziate seguono le province di Pisa con 245 milioni, Lucca con 212 milioni, Arezzo con 202 milioni, Siena con 174 milioni, Livorno con 158 milioni, Pistoia con 142 milioni, Prato con 139 milioni, Grosseto con 104 milioni e Massa Carrara con 87 milioni.

Quanto costa il cambio dell'olio e quando si deve fare

Aumenta l'Rc auto: neopatentato spende 700 euro

 2019-04-18 (2)-2
A livello nazionale nel 2018 gli italiani hanno speso 32,1 miliardi per la manutenzione e la riparazione delle autovetture. Una spesa che è salita del 3,7% rispetto all’anno precedente, quando ammontava a 30,9 miliardi. "E' dovuta in particolare a tre fattori - spiega l'Autopromotec -. In primis vi è da considerare l’aumento dei prezzi dei servizi di assistenza alle auto che nel 2018, secondo l’Osservatorio Autopromotec, è stato dell’1,2%.
Tale aumento è stato calcolato sulla base di una media ponderata degli indici Istat dei prezzi per la manutenzione e la riparazione, per l’acquisto di pezzi di ricambio e accessori, per l’acquisto di pneumatici e per l’acquisto di lubrificanti. Il secondo fattore che ha spinto verso l’alto la spesa è stato l’aumento del parco circolante di autovetture. Nonostante il nostro Paese abbia già un tasso di motorizzazione molto elevato, il parco circolante è infatti cresciuto anche nel 2018 (+1,3% rispetto al 2017). Il terzo fattore che ha contribuito alla crescita della spesa è l’incremento della quantità di interventi di officina per le operazioni di manutenzione e di riparazione che, in base alle stime dell’Osservatorio Autopromotec, è stato dell’1,2%".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento