Rc Auto, la classifica toscana dei costi e l'incidenza della scatola nera. Lieve calo ad Arezzo

I dati sono relativi a un'indagine di Segugio.it, azienda che si occupa di comparazione assicurativa in Italia: l'analisi è focalizzata sulla diffusione della scatola nera e se questa abbia contribuito nel corso degli anni a ridurre i prezzi dell'assicurazione

Il costo medio di una assicurazione auto ad Arezzo nell'ultimo trimestre 2019 è di 367 euro. Una sensibile discesa rispetto ai quattro anni precedenti: nell'ultimo trimestre 2015 il prezzo da pagare, mediamente, era di 391,3 euro. Il premio resta tra i più bassi in Toscana, dopo Siena (344 euro). I dati sono relativi a un'indagine di Segugio.it, azienda che si occupa di comparazione assicurativa in Italia: l'analisi è focalizzata sulla diffusione della scatola nera e se questa abbia contribuito nel corso degli anni a ridurre i prezzi dell’Rc Auto nelle province più care/rischiose e a diminuire il divario di prezzi con quelle più economiche/virtuose. Ad Arezzo la diminuzione è stata parallela alla crescita dell'uso della black-box: in 4 anni il premio medio è sceso del 6%, con la penetrazione del della scatola nera che è passata dal 13,2% al 19%. Ovvero, quasi 6 punti percentuali in più.

L'indagine di Segugio.it

"La scatola nera (o black-box) - ovvero il dispositivo di sicurezza che permette il monitoraggio e la registrazione dei parametri tecnici del mezzo e del comportamento del conducente - è sempre più diffusa in Italia, con una penetrazione media nazionale sui contratti RC Auto nell’ultimo trimestre del 2019 del 23,4% (cfr. Tabella 1). La black-box è particolarmente diffusa nel Sud Italia (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), con punte di circa il 60% nelle province di Caserta e Napoli, ma anche in alcune province del Centro (Frosinone e Latina in Lazio, Prato in Toscana).  L’obiettivo perseguito con la scatola nera dalle compagnie di assicurazione è quello di ridurre i costi legati a frodi e sinistri/incidenti. Tale risparmio per le compagnie dovrebbe riflettersi in un beneficio di prezzo per il consumatore. Analizzando i dati relativi alle province di Aosta e Napoli - che si posizionano agli estremi dello spettro nazionale dei prezzi, con un premio medio Rca nell’ultimo trimestre 2019 rispettivamente di 303 euro e 607 euro - si nota che il differenziale di prezzi fra le due province è sceso da 370 euro dell’ultimo trimestre del 2015 a 303 euro dell’ultimo trimestre 2019 parallelamente all’aumento del divario fra le due province in termini di penetrazione della scatola nera, che si attesta a fine 2019 sui 46 punti percentuali. La crescente penetrazione della scatola nera a Napoli è stata determinante nella riduzione dei premi assicurativi e nell’avvicinamento dei costi, seppur ancora molto distanti".

I prezzi delle polizze assicurative auto in Toscana

classifica-assicurazioni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento