rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Auto e moto

AdBlue, che cosa è e su quali auto si deve usarlo

Si tratta di un additivo per mezzi Euro 6, pensato per abbattere le emissioni inquinanti. Ecco come funziona e dove trovarlo ad Arezzo

Se avete acquistato un'auto con motore diesel, magari una Euro 6, oltre al bocchettone del gasolio ne avete anche un altro, quello dell'AdBlue. Vediamo di cosa di tratta.

Che cosa è l'AdBlue e a che cosa serve

A causa delle elevate temperature che si raggiungono nella camera di combustione, portando alla formazione di ossidi di azoto, i motori diesel non riescono più a rispettare le norme antinquinamento più stringenti. Per ridurre questi ossidi di azoto si può lavorare sul ricircolo dei gas di scarico oppure utilizzare appositi catalizzatori. Quello attualmente più usato si chiama SCR, acronimo di Selective Catalytic Reduction: la sua azione consiste nel trasformare gli ossidi di azoto in azoto e vapore acqueo, che invece non sono nocivi per l’ambiente. Per ottenere questa reazione chimica c’è bisogno però, oltre ai gas di scarico, anche di un altro componente che è l’urea. Questa sostanza viene fornita sotto forma di soluzione a base acquosa al 32,5% e si chiama AdBlue. 

Questo liquido viene così iniettato direttamente nel catalizzatore SCR a certe condizioni di temperatura, permettendo così che si crei la reazione chimica che riduce gli inquinanti. 

L’AdBlue è dunque ormai ben conosciuta dagli automobilisti e camionisti che hanno mezzi a norma Euro 6, dove la soglia per gli ossidi di azoto è stata ridotta in maniera drastica, e i costruttori sono stati costretti a trovare delle soluzioni nuove per poter rispettare i valori limite di legge.

Dove si trova l'AdBlue?

Se è vero che si tratta di una novità assoluta, è anche vero che l’AdBlue è disponibile nei supermercati più forniti, nei negozi di ricambi e accessori auto e officine specializzate, ma anche in molte stazioni di servizio dove è distribuito attraverso pompe dedicate. 

Il consumo di ADBlue è varia a seconda dell’uso del veicolo e dello stile di chi guida e ricopre circa il 3-5% di quello del gasolio. Insomma, ne basta per il funzionamento del catalizzatore SCR, quindi si possono effettuare migliaia di chilometri con un piccolo serbatoio, generalmente da una decina di litri. Occhio però a non rimanere a secco! Infatti in molti casi il vostro veicolo funzionerà a potenza ridotta o addirittura potrebbe non avviarsi del tutto.

Ecco le principali stazioni di servizio ad Arezzo con distributore di AdBlue:

Fratelli Mazzi - Viale Mecenate 81, Arezzo (tel. 0575 295852)

Eni Station - Loc. Case Nuove Di Ceciliano 16, Arezzo (tel. 0575 320769)

Api - Case Nuove di Ceciliano, SS71 Umbro Casentinese

Agip - Raccordo autostradale Arezzo-Battifolle

Agip - SS71 Km141+597 Sant'Anastasio, località Olmo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AdBlue, che cosa è e su quali auto si deve usarlo

ArezzoNotizie è in caricamento