Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’era elettrica di FIAT è ufficialmente iniziata

La vettura ha subito un significativo restyling che l'ha resa ancora più carina e scattante. La gamma dei colori della carrozzeria è davvero interessante e originale

 

Era una delle novità più attese sul mercato. Stiamo parlando della 500e, auto elettrica di FIAT che rappresenta una vera svolta per la mobilità urbana ed extraurbana.

La vettura ha subito un significativo restyling che l'ha resa ancora più carina e scattante. La gamma dei colori della carrozzeria è davvero interessante e originale. Un auto giovane e simpatica.

L’autonomia nel ciclo Wltp è di 180 km, che salgono a oltre 240 nell’impiego urbano. La 500e passa da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi e toccare una velocità massima limitata elettronicamente a 135 km/h, mentre per la ricarica è previsto un sistema fast charge da 50 kW. La presa Combo 2, posizionata dove solitamente trova spazio il bocchettone per il rifornimento del carburante, consente di alimentare la vettura con corrente continua o alternata e di ricaricarla anche collegandola a una presa domestica grazie al cavo Mode 2 da 3 kW proposto di serie. Tra gli optional figurano delle Wallbox firmate Mopar e un cavo trifase Mode 3.

La 500e ha dotazioni di livello che comprendono già dalla versione di attacco la frenata d’emergenza con riconoscimento dei pedoni e dei ciclisti, per arrivare all’avviso di superamento della carreggiata, fino al Traffic Sign Recognition e al monitoraggio della concentrazione del guidatore. 

Inoltre sulla plancia è previsto un dispositivo dove alloggiare il telefono, anzi lo smartphone ed un’app dedicata con sistema di serie Bluetooth per il vivavoce e lo streaming della musica. Inoltre sempre di  serie sono previsti anche il quadro strumenti digitale da 7”, il Keyless Go, il freno di stazionamento elettrico, rivestimenti di tessuto speciale e molto altro ancora.

Insomma una vettura alla quale dedicare attenzione se si sta pensando magari ad una seconda o terza auto per la famiglia magari per aumentare la mobilità cittadina della moglie, dei figli neopatentati o del professionista che lavora in centro. Oppure semplicemente per disporre di un mezzo di trasporto very cool.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento