Venerdì, 18 Giugno 2021
Meteo

Forte vento in città, ma nessun disagio. Monitoraggio regionale della protezione civile

Le condizioni meteo peggiori sono nella Toscana settentrionale e sono strettamente monitorate dal sistema di protezione civile regionale.

Pomeriggio di forte vento in città. Come annunciato alla pioggia e al rialzo delle temperature si è accompagnato un forte vento che si è abbattuto su Arezzo, ma che per il momento non ha creato problemi. In alcuni casi è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, per un cartello che rischiava di staccarsi e poco altro.

Come già annunciato il codice giallo per la provincia di arezzo continua fino alla mezzanotte di domani sera sia per la pioggia che potrebbe abbatersi sotto forma anche di tempoarli, per il vento appunto e per il rischio idrogeologico e idraulico connesso alle precipitazioni.

Le condizioni meteo peggiori sono nella Toscana settentrionale e sono strettamente monitorate dal sistema di protezione civile regionale. Una riunione si è svolta alle 17 coordinata dalla Protezione civile regionale, con il Centro funzionale regionale e gli uffici territoriali del Genio civile, i centri provinciali di Protezione civile e le prefetture, non è emersa alcuna particolare criticità.

Gli unici eventi segnalati, nella provincia di Massa-Carrara, dove sono stati chiusi alcuni sottopassi, a Massa e si è verificata una frana sulla strada 737 tra Pontremoli e Zeri.

A Firenze, pur non essendo al momento emersi problemi, è stato testato il piano di laminazione di Bilancino che, per la prima volta, svolge funzione idraulica, con le paratie già portate a 250 metri. Sono inoltre preallertati la colonna mobile regionale e il sistema del volontariato.

Il Sistema di protezione civile si è aggiornato con una riunione fissata per le 23 se saranno confermate le previsioni meteo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte vento in città, ma nessun disagio. Monitoraggio regionale della protezione civile

ArezzoNotizie è in caricamento