rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Meteo

Nella morsa del caldo: superati i 40° in provincia di Arezzo. I dati

Dati impressionanti sia per le minime che per le massime: a Castiglion Fibocchi il termometro è arrivo a 40,6°. A Cortona ieri notte la temperatura non è mai scesa sotto i 24,5°. I rilevamenti delle stazioni di Arezzo Meteo

Superata la soglia dei 40° in provincia di Arezzo. Si tratta di una rilevazione riportata dal gruppo Arezzo Meteo e il dato è clamoroso. Le massime di ieri, 27 giugno 2022, hanno superato ovunque i 30° nell'Aretino, anche in zone in cui il grande caldo fatica di solito a farsi largo, come Poti, Camaldoli, La Verna. Il massimo tra i massimi si è registrato nella stazione di Castiglion Fibocchi: 40,6°. Oltre 39° anche Montevarchi (39,6°) che si piazza secondo, Casa Rota a Terranuova Bracciolini (39,4°) è terza, e poi ci sono Monte San Savino (39,2°) e Cesa nel comune di Marciano della Chiana (39,1°).

Le altre massime: Arezzo oltre 38°

La panoramica del caldo nell'Aretino prosegue con i 38,7° che si sono registrati a Poppi e Cortona. Poco sotto Arezzo, con la stazione di San Fabiano a 38,6°. Stesso livello per Badia Agnano. Anghiari 38,5°, Ortignano 38,3°. Oltre 38° anche Ottavo (38,2°), località tra Rigutino e Vitiano. Poi c'è la Valcerfone con Monterchi (37,9°), quindi Palazzo del Pero con 37,5°. Ancora Valdichiana con Montecchio (37,1°). Caldissimo anche in quota: la stazione del Pratomagno ha fatto segnare una massima di 36,6°. Poi Pieve Santo Stefano con 36,4°. La Trappola, frazione di Loro Ciuffenna sul Pratomagno oltre 36° (36,2°), 35,8° per Piandiscò. Montemignanio 35,2° e Stia Monte 35,1°. Pieve Santo Stefano 33,7°, Alpe di Poti 32,9°. Il podio delle località più fresche, in ordine discendente è: La Verna 31,2°, Camaldoli 30,7° e Sestino 30,3°.

Le minime: Cortona 24,5°

Anche le minime sono impressionanti: a Cortona ieri il termometro non è mai sceso sotto i 24,5°. Minima oltre i 20° anche a Sestino e Poti (21,2°), Trappola (22,1°), Pratomagno (21,7°), Montecchio (21,9°) e Ottavo (21°). Ad Arezzo (San Fabiano) la minima è stata 18,6°. Il dato più basso della provincia, manco a dirlo, è quello di Palazzo del Pero, con 13° (per un'escursione termica diurna di 24,5°).

Caldo, incendi e siccità

Aldilà dei record buoni per la statistica, il caldo di questi giorni ha conseguenze severe immediate per l'ambiente. Da un lato la siccità - per cui l'Ait da tempo ha chiesto misure anti spreco - si sta manifestando sempre più chiaramente, dall'altro le alte temperature aumentano il rischio di incendi. E i roghi delle ultime ore nei boschi aretini ore lo testimoniano drammaticamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella morsa del caldo: superati i 40° in provincia di Arezzo. I dati

ArezzoNotizie è in caricamento