Martedì, 22 Giugno 2021
Meteo

Prima neve nell'Aretino, fiocchi in Casentino: peggioramento previsto in mattinata. Due tir intraversati sulla Consuma

Era stata diramata un'allerta meteo per neve e ghiaccio: alle prime ore del giorno le prime nevicate tra Poppi e Bibbiena, fino a Capolona. Qualche fiocco anche sulle frazioni a nord di Arezzo

Badia Prataglia questa mattina - Foto di Lorenzo Sestini

Eccoli i primi fiocchi di neve. Annunciati con una allerta meteo, hanno iniziato a scendere giù alle prime luci dell'alba, soprattutto in Casentino. Spruzzate bianche a partire da Capolona in sù, verso Rassina e Bibbiena, Poppi. E più si sale, più aumenta l'intensità. Tanto che lungo la casentinese da questa mattina hanno iniziato a passare gli spargisale.

"Al momento - spiegano dalla centrale operativa dei Vigili del Fuoco - non ci sono state chiamate dovute al maltempo. Ma sappiamo che in seguito alle spruzzate di neve c'è un traffico intenso lungo le strade del Casentino".

L'attenzione è dunque d'obbligo. In particolare per il ghiaccio. La Sala operativa unificata della Regione Toscana infatti aveva emesso ieri un codice giallo per neve su tutte le zone a ridosso dell'Appennino dalle ore 3 alle ore 15 di oggi. Il codice giallo riguarda anche il ghiaccio che potrà formarsi dopo le nevicate ed è attivo dalle 20 di domani alla mezzanotte.

Qualche fiocco alle 7,30 circa è caduto anche sulle frazioni a nord di Arezzo. Poco più di una pioggia, che non ha imbiancato il panorama - e fortunatamente nemmeno le strade - ma che per pochi attimi ha reso l'atmosfera più suggestiva. 

Viabilità

Al momento le strade della provincia risultano pulite. Nei passi dei Mandroli e della Consuma la neve sta creando un leggero strato. La Polizia Stradale ricorda che con la neve in queste due strade è interdetto il traffico ai mezzi pesanti. 

Un problema si è verificato proprio questa mattina sulla Consuma, dove due tir provenienti da Firenze, arrivati in Casentino sono stati sorpresi dalla leggera nevicata e non avendo montate le catene si sono intraversati.

Le previsioni

Gli esperti di Arezzo Meteo questa mattina hanno parlato di

"Peggioramento già in atto per il passaggio di una veloce debole perturbazione atlantica che nella prima parte di questa giornata porterà qualche debole precipitazione con nevicate sui rilievi o anche a quote di collina. Migliora in serata ma di gran carriera nella nottata su venerdì passerà un'altra perturbazione, stavolta ben più incisiva, con pioggia più decisa e neve sui rilievi stavolta a quota medie per l'entrata di venti di libeccio più miti. Confermata la fase anticiclonica, anche se non netta, per il fine settimana con rialzo termico".

Insomma ilo peggio deve ancora venire, Intanto per oggi è prevista una giornata molto nuvolosa con "possibili deboli precipitazioni, nevose sui rilievi anche a quote di alta collina". Le minime sono in calo e le massime oscilleranno tra i 5 e i 7 gradi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima neve nell'Aretino, fiocchi in Casentino: peggioramento previsto in mattinata. Due tir intraversati sulla Consuma

ArezzoNotizie è in caricamento