Meteo in peggioramento: codice giallo fino alle 22. Pioggia e raffiche di vento sull'Aretino

E' la direzione del vento tipica del Libeccio, quella che si sta abbattendo sulla provincia di Arezzo e che ha trasportato anche grosse nuvole cariche di pioggia

Un generale peggioramento delle condizioni meteo ad iniziare dalle zone di nord-ovest della Toscana porterà piogge e temporali localmente anche di forte intensità nella giornata di oggi, domenica 3 novembre. Per questo la Sala operativa unificata ha mantenuto il codice giallo su tutta la regione fino alle 22 di stasera.

La giornata di oggi nell'Aretino è caratterizzata da forti raffiche di vento che, per fortuna, al momento non stanno creando grandi disagi. Temporali e piogge sempre più intense stanno interessando la provincia. Come previsto dal'ultima analisi di Arezzo Meteo. 

Peggiora nel pomeriggio con piogge diffuse a tratti più intense, anche a carattere di rovescio. Ventilazione meridionale sostenuta tendente a disporsi da libeccio. Temperature senza grosse variazioni su valori comunque miti, massime sui 15 -16 gradi.

La situazione a livello regionale

Ha emesso invece un codice arancione per mareggiate che scatta dalla mezzanotte di stasera fino alle 13 di domani, lunedì 4, sull'Arcipelago settentrionale (Capraia e Gorgona) e sulla costa centrale per i mari che saranno da molto mossi a molto agitati a causa del vento forte di Ponente.

Nella notte e per tutta la giornata di domani, lunedì 4, codice giallo per vento anche sull'Alto Mugello e i versanti emiliani dell'Appennino che saranno colpiti dai venti di Ponente con forti raffiche sia dai rinforzi di Sud est che arriveranno nel pomeriggio.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, all'indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

Diversi gli interventi attivati durante la notte per disagi a causa delle piogge, specialmente nel pisano. Il comune più colpito è stato San Miniato dove sono stati segnalate criticità ancora in corso di risoluzione: si tratta di allagamenti di fabbricati, scantinati e case, a causa della mancata ricezione del reticolo fognario. Stanno intervenendo volontari per il pompaggio dell'acqua e ditte per verificare le fognature.

Sono segnalati alcuni smottamenti sulle strade comunali dove si sta già lavorando per il ripristino. In particolare, squadre dei Vigili del Fuoco e volontari stanno intervenendo nel sottopasso di San Romano allagato per 1,7 m. dove nella nottata è rimasta bloccata un'auto con a bordo una donna che è stata subito soccorsa ed è rimasta illesa. Risolte tutte le altre criticità su San Miniato. Così come sono già risolti i problemi dovuti a allagamenti della viabilità comunale negli altri comuni. Resta solo un sottopasso chiuso a Fonacette.

Per il resto del territorio toscano, si sono verificati smottamenti nella provincia di Massa con la caduta di alcune piante sulla viabilità comunale a Pontremoli e Zeri. Sulla strada provinciale 66, la strada dei due santi che porta da villaggio degli Aracci verso il passo dei due santi, la strada è chiusa in entrambe le carreggiate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento