menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prosegue l'ondata di maltempo: codice giallo per neve in provincia di Arezzo

Avviso della Sala operativa unificata permanente della Protezione civile regionale: "Domani, martedì 5 gennaio, quota neve in abbassamento con precipitazioni su buona parte del territorio regionale toscana"

Prosegue anche per la giornata di domani, martedì 5 gennaio, l’ondata di maltempo che in questi giorni sta interessando il territorio nazionale, compresa la Toscana.  A causarla una vasta zona depressionaria sui Mari Ligure e Tirreno che porterà tempo instabile e a tratti perturbato. Ed è stato attivato un codice giallo su buona parte della regione per rischio idrogeologico e neve, compresa la provincia di Arezzo.

Le previsioni

Rimarrà attiva almeno fino all'Epifania - spiegano da 3B meteo - l'ampia circolazione depressionaria presente sul Mediterraneo centrale, che prende alimentazione da quella ancora più vasta che dagli ultimi giorni dello scorso anno abbraccia quasi tutto il Continente. Le condizioni risentiranno anche in Italia, dove l'instabilità proseguirà anche oltre l'Epifania, in un contesto climatico piuttosto freddo. La circolazione di bassa pressione viene infatti alimentata da correnti che continuano ad affluire dall'Artico, attraversando l'Europa fino a buttarsi sul Mediterraneo.

Doppio codice giallo nell'Aretino

La Sala operativa unificata permanente della Protezione civile regionale ha emesso poco fa un codice giallo per neve, con validità dalle ore 7 fino alla mezzanotte di domani, che interessa quasi tutta la regione (resta esclusa costa e Arcipelago). Inoltre ha esteso il codice giallo per rischio idrogeologico (in corso e per tutta la Toscana) fino alla mezzanotte di domani, martedì 5 gennaio 2021. Tutta la provincia di Arezzo è interessata dall'avviso, sia per pioggia che per neve.

Pioggia e neve, il dettaglio

Le comunicazioni della Regione Toscana:

Neve in Toscana. Oggi, lunedì 4 gennaio, deboli nevicate a quote intorno a 700-800 metri o fino a 600 metri in caso di precipitazioni temporaneamente intense. Domani, martedì 5 gennaio, quota neve in abbassamento fino a 400-500 metri, con nevicate su buona parte del territorio regionale.

Pioggia in Toscana. Oggi, lunedì 4 gennaio, precipitazioni sparse e intermittenti, localmente a carattere di rovescio o breve temporale, più frequenti sulla costa e zone adiacenti. Domani, martedì 5 gennaio, precipitazioni diffuse più frequenti sulle zone costiere e sull’Arcipelago, dove, solo occasionalmente potranno assumere il carattere di rovescio o breve temporale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento