menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora neve ad Arezzo. Vette bianche a Civitella, Poppi e in Pratomagno, codice giallo fino a giovedì

I giorni della merla sono entrati nel vivo e dunque, come tradizione vuole, ecco che le temperature si abbassano vorticosamente e non stentano a mancare anche eventi di carattere nevoso.

"Previsione non facile quella di oggi, non tanto per il peggioramento in arrivo che è sicuro, ma per le quote neve".

E così i candidi fiocchi sono caduti in città (pochissimi), a Civitella in Valdichiana, Poppi, alto Casentino e Valtiberina.

I giorni della merla sono entrati nel vivo e dunque, come tradizione vuole, ecco che le temperature si abbassano vorticosamente e non stentano a mancare anche eventi di carattere nevoso.

Ma attenzione.
La Regione Toscana ha emesso un codice giallo.

Sistema di allerta meteo regionale: come funziona

A quanto pare non si tratta di una perturbazione particolarmente violenta ma di un transito debole di maltempo. Da qui le indicazioni arrivate direttamente dalla sala operativa unificata permanente che ha emesso un codice giallo su tutta la regione fino alla mezzanotte di domani, giovedì 31 gennaio.

Le immagini da Civitella

Aggiornamento h. 16.30 - Regione Toscana

Sono in atto forti nevicate sulle zone centrali della Toscana in particolare sulla provincia di Siena e nelle zone interne delle province di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Pisa a quote di bassa collina. Attualmente la situazione della viabilità è particolarmente critica tra Siena e Grosseto: in vari tratti la strada è bloccata in entrambe le direzioni nel tratto compreso tra Siena e Casal di Pari. Le ultime previsioni meteo indicano come la parte più attiva della perturbazione tende lentamente a spostarsi verso nord. Nelle prossime ore quindi le precipitazioni dovrebbero gradualmente attenuarsi sulle zone centro-meridionali, dove tuttavia saranno ancora possibili locali rovesci.
Sulle zone settentrionali (province di Firenze-Prato-Pistoia) e Arezzo possibilità di precipitazioni fino a serata con quota neve intorno a 200-300 metri.

Le previsioni di Arezzo Meteo per le prossime ore

Una nuova depressione nord atlantica, moderata, causerà nella giornata di oggi un peggioramento del tempo specie nel pomeriggio e sera. Sarà accompagnata da aria fredda (ma non gelida!) di tipo marittimo con possibili nevicate in genere oltre i 300 / 400 metri, forse in serata anche in pianura, ma senza particolari accumuli. Altro peggioramento in vista per venerdì, più intenso, preceduto da correnti miti provenienti dai quadranti meridionali con quota neve in netto rialzo sulle nostre zone.

Foto: webcam Palazzo del Pero

neve-palazzo-pero-3

Mercoledì: nuvoloso fin dal mattino. Peggiora in tarda mattinata con precipitazioni in partenza dal primo pomeriggio, dapprima deboli e più sostenute dal tardo pomeriggio. Neve oltre i 400 metri con pioggia in pianura (anche mista a neve). La quota neve potrebbe abbassarsi con il passare delle ore per entrata di ulteriore aria fredda e interessare anche le pianure (oltre i fondovalle di Casentino e Valtiberina) ma senza particolari disagi. Temperature in calo specie nei valori massimi.

Giovedì: irregolarmente nuvoloso nella prima parte della giornata con residue precipitazioni nevose in nottata. Peggiora di nuovo dal pomeriggio / sera con arrivo di deboli precipitazioni, nevose sui rilievi ma con quota neve in rialzo per arrivo di aria mite dai quadranti meridionali. Temperature ancora piuttosto fredde, in rialzo in quota dalla sera.

Venerdì: tempo perturbato con piogge estese a tutte le quote. Pioggia probabile anche sulle vette Appenniniche. Ventilazione meridionale. Temperature in aumento.

Evoluzione successiva Tempo instabile o perturbato anche nel fine settimana per lo spostamento della depressione Atlantica sulla nostra penisola. Calo termico in quota da sabato con neve che guadagnerà le quote di media montagna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casentino

    Gelo primaverile: falò accesi per salvare i vigneti

  • social

    La miglior Lady Chef della Toscana è dell'associazione Cuochi di Arezzo

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento