Codice giallo per vento e piogge in tutta la Toscana

Sulla base di queste previsioni la Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per l’intero territorio toscano fino alla mezzanotte di venerdì

Nuovo peggioramento delle condizioni meteo per tutta la giornata di  domani venerdì 4 dicembre, quando una intensa perturbazione interesserà la regione, portando piogge abbondanti e a tratti persistenti. Previsti anche vento e mareggiate lungo la costa. Precipitazioni intense sono previste anche per la giornata di sabato.

Sulla base di queste previsioni la Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per l’intero territorio toscano fino alla mezzanotte di venerdì. 

Più in dettaglio,dalla mattinata di domani, venerdì 4 dicembre, sono previste piogge sulle aree di nord ovest in intensificazione nel pomeriggio e in estensione al resto della regione. Possibili, locali, temporali in serata. Le precipitazioni potranno risultare persistenti su Lunigiana, Garfagnana, Apuane e alto Appennino Pistoiese. Possibili, nelle zone occidentali, locali temporali e occasionali colpi di vento e grandinate. 

Il mare sarà mosso, con moto ondoso in rapido aumento fino a mare agitato, dal pomeriggio, al largo e lungo le coste esposte. 

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, all'indirizzo  www.regione.toscana.it/allertameteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento