Presentazione del libro "Rifiuti zero" di Rossano Ercolini

Iniziativa dell’associazione “i’Bercio” e del Gruppo di Acquisto Solidale di Loro Ciuffenna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ArezzoNotizie

L’associazione “i’Bercio” e il Gruppo di Acquisto Solidale di Loro Ciuffenna sono lieti di comunicare alla popolazione del Valdarno che il giorno 27 aprile 2019 alle ore 17:30, all’Auditorium Comunale Ciuffenna, in Loro Ciuffenna, si terrà la presentazione del libro “RIFIUTI ZERO” di e con Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste Europe e vincitore del Goldman Environmental Prize 2013, Nobel alternativo per l’ambiente. L’ingresso sarà libero e l’invito è aperto a tutta la popolazione. Riteniamo sia una grande opportunità di ascolto per i cittadini, per i rappresentanti delle amministrazioni locali e per tutti i gruppi politici che si presenteranno alle imminenti elezioni amministrative. L’associazione “i’Bercio”, già attiva nella realizzazione di iniziative considerate buone pratiche, come il mercatino del riuso “Loro in soffitta”, la concretizzazione del progetto “centomila Orti Urbani in Toscana” per Loro Ciuffenna e la petizione “Loro Plastic Free”, approvata nei contenuti in sede di Consiglio Comunale, in collaborazione con il Gruppo di Acquisto Solidale di Loro Ciuffenna, che propone un canale attraverso cui acquistare prodotti in prevalenza a chilometro zero e/o comunque realizzati nel rispetto dell’ecosistema, hanno fortemente voluto e si sono impegnati per portare nel Valdarno Rossano Ercolini, fondatore del noto circuito “RIFIUTI ZERO”, che ha sede a Capannori in provincia di Lucca. Si ritiene che gli argomenti trattati durante la presentazione del libro siano di interesse comune, non solo per le tematiche relative a problemi legati all’ambiente a livello world wide, ma anche per le soluzioni alle problematiche specifiche legate al nostro territorio di appartenenza. Rammentiamo che anche nel nostro Valdarno la situazione è tutt’altro che rosea: basti pensare al comitato “Vittime di Podere Rota”, che lotta per contrastare l’emissione dei miasmi provenienti dalla discarica e per la certezza della chiusura discarica stessa, prevista nel 2021; ai disagi vissuti dai cittadini sangiovannesi, ma non solo, legati alle esalazioni maleodoranti prodotte dai rifiuti di Podere Rota; alla grande manifestazione popolare di sabato 7 ottobre 2017, in cui migliaia di concittadini valdarnesi hanno presenziato, esternando in prima persona la propria protesta. Con la presentazione di questo libro vogliamo proporre un pensiero alternativo sia sulla gestione che sul concetto di rifiuto stesso: ben 277 comuni italiani, per un totale di oltre 6 milioni di abitanti, hanno già adottato la Strategia “RIFIUTI ZERO”! RIFIUTI ZERO ci insegna che i rifiuti sono risorse e non è necessario sotterrarli o bruciarli, con tutte le conseguenze negative ormai purtroppo note in termini ambientali e salutistici; a non introdurre ulteriore plastica nel mare, che poi rimangeremo attraverso il pesce o il sale che portiamo sulle nostre tavole; ci insegna a coltivare funghi dagli scarti del caffè. Insomma, RIFIUTI ZERO propone un modello rivoluzionario nella gestione dei rifiuti che, riteniamo, sia da applicare alla nostra quotidianità. Questa rivoluzione ecologica, partita da associazioni, comitati e gruppi di cittadini, è già cominciata: aiutateci a realizzarla anche nella nostra Terra.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento