Martedì, 22 Giugno 2021
ArezzoNotizie

La stagione #iorestoacasa di Officine della Cultura fa il bis

Stagione #iorestoacasa di Officine della Cultura secondo mese. Da giovedì 9 a domenica 12 aprile "L'Orchestra fatata di Maestro Clarinetto" di e con Gianni Micheli. A seguire, per le prossime settimane, "H3+" con il collettivo Paolo Benvegnù e Luca Ronga, "7 (erano i fratelli Cervi)" con Gianni Micheli, Luca Roccia Baldini e Massimiliano Dragoni nella regia di Andrea Merendelli, il concerto dell'Orchestra Multietnica di Arezzo con Dario Brunori.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ArezzoNotizie

Da giovedì 9 aprile, per quattro settimane, Officine della Cultura rinnova l’invito ai suoi spettatori a visitare i propri canali Facebook o Youtube, ormai noti come Spazio Teatro Social, e a collegarsi la domenica sera in prima serata su Teletruria, per assistere alla seconda edizione della Stagione #iorestoacasa, quattro settimane per quattro eventi gratuiti a firma Officine della Cultura, impressioni vivaci della storia e dei percorsi teatrali e musicali della residenza aretina in Arezzo e non solo. Sarebbe stato meglio poterne fare a meno ma, in attesa del ripristino di quella normalità che sembra a tutti lontana, non resta altro che abbracciarci in video coltivando virtualmente la bellezza della memoria e delle relazioni umane. Una sorta di legame d’affetto che nel corso della Stagione #iorestoacasa sarà possibile esplicitare attraverso l’invito da parte di Officine della Cultura e Teletruria a pubblicare i propri scatti dedicati alla visione del teatro/concerto da casa utilizzando l’hashtag #scattoateatrodacasa. Una forma concreta di speranza nell’attesa che lo spettacolo possa tornare dal vivo, primaria relazione sociale che costituzionalmente gli appartiene. Appuntamento inaugurale da giovedì 9 aprile a domenica 12 aprile, 24 ore su 24, con la messa in chiaro in forma integrale dello spettacolo “L’Orchestra fatata di Maestro Clarinetto”, di e con Gianni Micheli. Questa volta pubblico privilegiato dello spettacolo saranno i più piccoli tra gli spettatori e le loro famiglie, nella visione di un originale percorso creato dal performer aretino tra narrazione e musica, tra poesie, canzoni e uno strabiliante numero di strumenti musicali, che condurrà un piccolo pezzo di legno, accompagnato da un maestro in forma di fisarmonica, attraverso i vari stadi della crescita fino a diventare un vero e proprio “clarinetto”. Altri eventi in cartellone da giovedì 16 aprile a domenica 19 marzo “H3+ - Dai primordi della Terra al mondo vegetale” con il cantautore Paolo Benvegnù, il suo collettivo e il burattinaio Luca Ronga,; da giovedì 23 aprile a domenica 26 aprile, in occasione dell’anniversario della Festa della Liberazione contro il nazi-fascismo, “7 (erano i fratelli Cervi)” dal libro di Alcide Cervi “I miei sette figli“, con Gianni Micheli, Luca Roccia Baldini e Massimiliano Dragoni, regia di Andrea Merendelli, coproduzione Officine della Cultura e Teatro di Anghiari; da giovedì 30 aprile a domenica 3 maggio “Orchestra Multietnica di Arezzo con ospite Dario Brunori”, riproposizione in video di uno tra i più apprezzati incontri dell’Orchestra Multietnica di Arezzo, quello con il cantautore cosentino Dario Brunori sul palco con l’OMA insieme a Simona Marrazzo (voce) e Lucia Sagretti (violino), con l’originale arrangiamento di alcuni tra i più famosi brani del disco di platino “A casa tutto bene”. Si segnala inoltre che pillole di teatro e di incontri teatrali con artisti e interpreti delle stagioni del Teatro Verdi di Monte San Savino, a cura di Officine della Cultura, saranno visibili nelle prossime quattro settimane su ArezzoTV, canale 214 del digitale terrestre, ogni sabato sera, per non perdere l’abitudine del teatro e di ciò che gli gira intorno. Ulteriori informazioni cercando Officine della Cultura su Facebook e Youtube, ma anche su Instagram, o scrivendo a segreteria@officinedellacultura.org – www.officinedellacultura.org. Nel frattempo che #iorestoacasa sia per tutti un imperativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stagione #iorestoacasa di Officine della Cultura fa il bis

ArezzoNotizie è in caricamento