menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Multe: elenco delle tabaccherie ad Arezzo in cui è possibile pagare

Come e dove pagare le sanzioni in tabaccheria in città

Basta una piccola disattenzione per far scattare la multa. E oltre a dover pagare la sanzione spesso dobbiamo andare incontro anche alla perdita di tempo legata alle unghe code davanti agli sportelli. Un aiuto, almeno in questo senso può arrivare dalle tabaccherie che possono effettuare la riscossione della multa.

E' bene ricordare che se il pagamento viene effettuato entro cinque giorni dalla contestazione da parte dell'agente, o dalla notifica del verbale, la sanzione sarà scontata del 30% (lo sconto non è previsto per le violazioni gravi, né per le spese accessorie). L'importo della sanzione scontata del 30% è indicato nei verbali e nei preavvisi di verbale. La riduzione del 30% non è mai prevista per le violazioni più gravi (per esempio, quelle che prevedono la sospensione della patente di guida o la confisca del veicolo).

Cerca la tabaccheria più vicina a te

Il pagamento con lo sconto deve avvenire entro cinque giorni dalla data di contestazione del verbale da parte dell'agente o dalla notifica del verbale al domicilio. La somma indicata nei preavvisi di accertamento (depositati sui veicoli in divieto di sosta) è comprensiva della riduzione del 30% rispetto all'importo minimo della sanzione. Tale somma rimarrà invariata fino alla notifica del verbale.

Rimangono invariate le modalità per il pagamento della sanzione con la riduzione del 30% (entro 5 giorni): bollettino per pagamento tramite conto corrente postale; presso le tabaccherie collegate al circuito "Lottomatica"; pagamento on line con carta di credito; eccetera (consultare la scheda relativa).

Se per errore il pagamento della sanzione scontata è effettuato oltre il quinto giorno, l'obbligazione non può essere considerata estinta. Rimane quindi da pagare la differenza fra quanto pagato e quanto normalmente dovuto per ciascun tipo di sanzione. La somma che rimane da pagare sarà iscritta a ruolo con avvio della procedura di riscossione coattiva. Sulle spese accessorie (di procedimento e di notifica) non si applica la riduzione del 30%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento