Lunedì, 14 Giugno 2021
Guida

Torna l'ora legale: lancette avanti di un'ora

Questa notte le lancette andranno spostate di un’ora avanti alle 2 del mattino (che quindi diventeranno le 3)

Torna l'ora legale, quindi lancette avanti di un'ora.

Alle 2 di questa notte, a cavallo tra sabato 28 e domenica 29 marzo, gli orologi segneranno le 3. Addio all'ora solare, quindi giornate apparentemente più lunghe con più ore di luce ma sessanta minuti in meno di sonno.

Ormai grazie alla tecnologia, molti smartphone e smartwatch in automatico aggiornano il nuovo orario, mentre si dovrà procedere al cambio manule per tutti gli orologi da polso tradizionali o quelli da parete.

L'ora legale durerà fino alle 3 di domenica 25 ottobre, quando farà spazio nuovamente a quella solare.

La storia dell'ora legale

La proposta per la prima volta fu proposta da Benjamin Franklin, uno dei padri fondatori americani, nel 1784 per una questione di risparmio energetico. Così facendo obbligò la popolazione ad alzarsi prima la mattina sfruttando la luce del sole e tassando le persiane e proibendo la circolazione notturna. 

Dopo qualche anno, nel 1907, la sua proposta venne riconsiderata da un inglese, William Willett, che propose di attuarlo alla Camera dei Comuni britannica. A quell'epoca c'era la guerra e il risparmio energetico era fondamentale, così nel 1916 fu attuato non solo nel Regno Unito, ma anche in Italia e in altri paesi europei. Nel nostro paese dal 1916 al 1965 è stata ripristinata e soppressa più volte finchè a partire dal 1966 entrò in vigore con continuità.

L'anno scorso il Parlamento UE si è detto favorevole all'abolizione del cambio di orario e dal 2021 ogni paese potrebbe essere libero di scegliere se continuare con il cambio oppure scegliere la sospensione definitiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'ora legale: lancette avanti di un'ora

ArezzoNotizie è in caricamento