menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia di Arezzo assume tredici persone

Lo annuncia una nota dell'ente: servono operai e un capocantiere. E poi: architetto, amministrativo, funzionario, informatico, ispettori di vigilanza. Il decreto di approvazione è stato firmato questa mattina

Tredici assunzioni in Provincia ad Arezzo. Lo annuncia una nota dell'ente: servono operai e un capocantiere, e poi: architetto, amministrativo, funzionario, informatico, ispettori di vigilanza. Il decreto di approvazione è stato firmato questa mattina dal presidente Silvia Chiassai, si tratta del Piano triennale del fabbisogno del personale della Provincia per il 2019-2021.

Le assunzioni in Provincia per il 2019

E' stato inoltre firmato il decreto che sblocca le procedure per le assunzioni di quest'anno "per colmare le carenze di tutte quelle figure, dalle tecniche, alle amministrative, di vigilanza, indispensabili per esercitare adeguatamente le competenze rimaste", spiegano dalla Provincia. Dall'inizio dell'anno, infatti, sono stati indetti cinque bandi di concorso per 11 nuove assunzioni. Uno si è appena concluso, mentre quattro sono ancora in corso.

Le assunzioni fino al 2021: i settori

E adesso saranno attivate le nuove procedure per le assunzioni, si va "dalle mobilità obbligatorie, a quelle volontarie, all’utilizzo di proprie graduatorie concorsuali, all’indizione di nuovi bandi di concorso", continuano dall'ente "dopo anni di blocchi totali di turn-over conseguenza della legge Delrio". Le figure ricercate? Eccole:

1 capocantoniere, Cat. C; 6 operai specializzati cantoneria da concorso in atto, Cat. B3 - 1 ulteriore funzionario amministrativo da concorso in via di svolgimento, Cat. D - 2 ispettori vigilanza provinciale, Cat. D - 1 tecnico/architetto, Cat. D - 1 amministrativo, Cat. C - 1 tecnico/informatico, Cat. C.

Nel sito dell'ente, saranno pubblicati tutti gli atti delle procedure assunzionali e la loro evoluzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento