Centro di accoglienza per senza fissa dimora ad Arezzo

I centri di accoglienza per senza fissa dimora rappresentano un aiuto enorme per chi è meno fortunato

Le persone senzatetto, senza casa o senza fissa dimora, sono persone che per un lungo periodo di tempo non hanno un luogo fisso di residenza. Spesso vivono in povertà estrema e in condizione di disagio. I centri di accoglienza per senza fissa dimora rappresentano un aiuto enorme per chi è meno fortunato.

Ad Arezzo è presente il centro di accoglienza “San Domenico”. E' un servizio di dormitorio invernale (novembre-aprile), aperto per la prima volta nel febbraio 2014, finalizzato all’accoglienza di persone senza fissa dimora.
Dal 14 Gennaio 2017 il servizio si è spostato presso i locali comunali in Piazza San Domenico.
Per usufruire del servizio è necessario presentarsi in Caritas diocesana nei mesi di apertura per richiedere il pass di accesso, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12. E’ prevista la possibilità, oltre al pernottamento, di usufruire di docce calde gratuite e di un piccolo servizio guardaroba, a disposizione delle persone accolte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Neve e vento forte: è codice giallo in provincia di Arezzo. L'elenco dei comuni interessati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento