Come rinnovare la patente: tutti i passi

Fate attenzione alla data di scadenza per evitare brutte sorprese

Vi siete accorti che la vostra patente sta scadendo? Non lasciatevi prendere dal panico. Ovviamente segnatevi in agenda la data che in caso di terzo rinnovo cadrà nel giorno del vostro compleanno.

Il controllo della scadenza

Osservate la parte frontale della vostra tessera. Al punto 4a è infatti indicata la data di rilascio della patente, mentre al punto 4b è indicata la prima scadenza dello stesso. In Italia è previsto un rinnovo della patente di guida ogni 10 anni fino al raggiungimento dei 50 anni di età; per chi ha un’età compresa tra i 50 e i 70 anni, invece, il rinnovo va effettuato ogni 5 anni. I guidatori con un’età dai 70 agli 80 anni, invece, dovranno effettuare il rinnovo della patente di guida ogni 3 anni, gli over ottanta dovranno rifarla ogni 2 anni.

Come rinnovare la patente?

Il rinnovo della patente B si può effettuare già dal quarto mese antecedente alla data di scadenza indicata sul documento. Ci si può rivolgere ad una scuola guida oppure ad una delegazione ACI, alla Motorizzazione Civile o presso un ufficio ASL, per sapere dove recarsi fisicamente nella propria città. Qualora ci si rivolga ad una scuola guida i costi per il rinnovo patente aumenteranno, ma i tempi burocratici saranno considerevolmente velocizzati.

I documenti necessari per il rinnovo della patente

Quali documenti sono necessari per il rinnovo della patente? Innanzittutto occorre effettuare due versamenti, il primo di 10,20 euro sul c/c 9001 intestato al Ministero dei Trasporti, e un secondo di 16 euro sul c/c 4028 come imposta di bollo. Una volta in possesso dei bollettini del rinnovo patente, vi potrete recare presso la struttura sanitaria per effettuare la visita medica. Ricordatevi di portare con voi un documento di identità e il codice fiscale, la patente da rinnovare ed infine due foto tessere. Il costo della visita medica per il rinnovo della patente di guida è pari a 25 euro, mentre il pagamento dei diritti sanitari varia da regione a regione: da un minimo di 20 ad un massimo di 50 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Ragazzina 13enne scappa da casa e finisce nel fiume gelido: maresciallo si butta e la recupera

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento