Dove richiedere contrassegno disabilità ad Arezzo

Tutte le informazioni per ottenere il contrassegno invalidi

Il contrassegno invalidi europeo è un documento, un atto amministrativo, che i comuni rilasciano per facilitare la circolazione e la sosta di veicoli autorizzati al trasporto di persone con problemi di deambulazione o non vedenti.

Come richiedere il contrassegno

Nel caso di primo rilascio il richiedente deve presentarsi presso gli uffici comunali (ad Arezzo allo Sportello Unico) con il certificato rilasciato dall’ufficio di medicina legale dall’ASL di appartenenza nel quale risulti un quadro di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta, oppure con il verbale di valutazione della legge 104/92 nel quale sono indicate le impedite o ridotte capacità motorie. Il richiedente dovrà fornire anche due fototessera e una marca da bollo se verrà rilasciato un contrassegno temporaneo. Il contrassegno, di norma, viene rilasciato al momento della domanda.

Contrassegno permanente
L'autorizzazione deve essere rinnovata ogni cinque anni portando presentando anche il contrassegno scaduto oltre a due fototessera e il certificato medico.

Contrassegno temporaneo
Viene rinnovato solo se il soggetto interessato è in possesso di una nuova certificazione medica rilasciata dall’Asl di appartenenza o da eventuale verbale della legge 104/92.

In caso di smarrimento

Se il beneficiario dovesse smarrire il contrassegno dovrà per prima cosa denunciare lo smaltimento (o il furto) alle forze dell’ordine. Per chiedere un nuovo attestato è necessario procedere con lo stesso iter previsto in caso di primo rilascio. Non è necessaria la certificazione medica perché già presente agli atti dell’ufficio competente, ma sono necessarie nuovamente due fototessera attuali e l'eventuale marca da bollo, se si tratta di contrassegno temporaneo.

Circolazione e sosta
I veicoli in possesso del contrassegno, all’interno della città di Arezzo, sono autorizzati a transitare senza limiti di orario all’interno della Ztl A e Ztl B. Al momento del rilascio del contrassegno invalidi  la targa del veicolo autorizzato sarà inserita nel database del sistema di controllo automatico degli accessi.
Per quanto concerne la sosta all’interno delle Zone a Traffico Limitato il titolare del contrassegno dovrà attenersi alla segnaletica e a quanto previsto dalla normativa in vigore a livello nazionale. La sosta è garantita e gratuita negli appositi spazi indicati dalla segnalatica.
I titolari di contrassegno invalidi rilasciato da un altro comune, pur essendo autorizzati all’accesso alle Zone e Traffico Limitato sulla base del vigente “Nuovo Codice della Strada”, devono preventivamente segnalare al Comando di Polizia Municipale di Arezzo, preferibilmente utilizzando il numero verde 800-211155, o in alternativa inviando un fax allo 0575-377560 o telefonando ai seguenti numeri del centralino del Comando: 0575-377577 e 0575-377590.:

  • la targa del veicolo;
  • l’orario di accesso;
  • il numero del contrassegno nazionale e la denominazione del Comune che lo ha rilasciato;

Gli orari possono subire variazioni a causa dell'emergenza sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento