rotate-mobile
Documenti

Certificato di morte: tutte le informazioni utili

Tutti i passaggi per chiedere questo documento

Il certificato di morte è un documento che viene richiesto dai familiari del defunto che hanno la necessità di dichiararne il decesso. Si tratta infatti di un documento indispensabile per aggiornare, modificare o concludere i rapporti contrattuali con i fornitori delle utenze domestiche (luce, telefono, gas, acqua), ma anche per informare gli enti previdenziali che erogano la pensione.

L'interessato può richiedere il certificato presso il Comune di residenza o presso quello dove è avvenuto il decesso, se diverso da quello di residenza. E' necessario compilare un apposito modulo che è disponibile online sui siti del Comune a cui intendiamo rivolgerci. Il modulo dovrà essere presentato all'ufficio anagrafe.

Se non è possibile recarsi di persona, è possibile richiedere il certificato anche con altre modalità. Ad esempio, puoi richiederlo:

  • via fax, al numero indicato sul sito istituzionale del Comune;
  • via PEC, all’indirizzo indicato sul sito del Comune;
  • via posta, all’indirizzo dell’Ufficio Anagrafe, dell’Ufficio di stato civile o della sede centrale del Comune;
  • attraverso eventuali servizi online messi a disposizione dal Comune;

In tutti e tre i casi occorre scaricare dal sito istituzionale del comune il modulo della domanda, compilarlo, firmarlo e allegarlo insieme ad una fotocopia del documento di identità del richiedente. Il rilascio è gratuito e quasi sempre immediato nel caso di richiesta presso gli uffici del Comune. Una volta ottenuto, il certificato ha validità illimitata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Certificato di morte: tutte le informazioni utili

ArezzoNotizie è in caricamento