Documenti

Come fare il passaporto ad Arezzo e come rinnovarlo

Dal 2010 è stato introdotto il documento elettronico

Quali sono i passi da compiere per chi intende rinnovare il passaporto? Oppure per ottenere il documento per la prima volta? Il documento è essenziale per allontanarsi dall'Italia e fare l'ingresso in Paesi stranieri (in particolare fuori Europa, nell'Ue - grazie al trattato sulla libera circolazione di Schengen - non servono passaporti o visti turistici, basta la carta d'identità valida per l'espatrio).

Passaporto, passaporto elettronico e passaporto per minori

Il passaporto viene concesso ai cittadini italiani: al compimento del 18esimo anno di età, il documento ha una validità di 10 anni. Una volta scaduto, serve un nuovo documento. Dal 2010, il passaporto tradizionale è stato abbandonato per far posto a quello elettronico, un libretto cartaceo che contiene all'ìinterno un microchip. Dentro ci sono le informazioni del possessore: fototessera, dati anagrafici. C’è, inoltre, la firma digitalizzata. Anche i minorenni possono dotarsi di passaporto. Per loro serve la richiesta di uno dei genitori e il consenso del coniuge (con firma), oppure quello del giudice tutelare. Per i bambini fino a tre anni di età il passaporto è valido tre anni, fino ai 18 anni è valido per cinque.

Come ottenere il passaporto ad Arezzo?

Non è complicato: va inoltrata la domanda per il rilascio nel luogo in cui si risiede (più agevole), oppure dove si ha il domicilio o la dimora. Gli uffici di riferimento sono: l’ufficio passaporti del commissariato di pubblica sicurezza (che si trova presso la questura di Arezzo, in via Filippo Lippi ma anche negli altri commissariati della provincia), in alternativa si può inoltrare la domanda alla stazione dei Carabinieri più vicina. Le si richiede in un luogo diverso dalla residenza, bisogna prima ottenere il nulla osta della questura di residenza. Per velocizzare i tempi è possibile richiedere online il passaporto, sul sito istituzionale della Polizia di Stato. Qui è possibile prenotare orario, data e luogo per presentare la domanda.

La documentazione necessaria per ottenere il passaporto

Un documento di identità in corso di validità; il modulo stampato su carta della richiesta del passaporto e due foto-tessera, marca da bollo da 73,50 euro e la ricevuta del versamento su conto corrente di 42,50 euro da effettuare mediante bollettino di c/c al n. 67422808 con intestazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. La causale da spcificare è “importo per il rilascio del passaporto elettronico”. Consegnata la documentazione e prese le improbnte digitali, la richiesta è completata. Servono poi alcuni giorni per ottenere il documento. Qualcuno in più se ci si fa recapitare a casa: Poste Italiane effettua il servizio al costo di 8,20 euro.

Come rinnovare il passaporto?

La procedura è identica a quella del primo rilascio, tuttavia va consegnato il vecchio documento al momento in cui viene consegnato quello nuovo. Si può richiedere il nuovo passaporto sia perché quello vecchio è scaduto (10 anni è la validità per i maggiorenni), sia perché - prima della scadenza naturale - il precedente si è deteriorato. Se il documento è stato smarrito o rubato, invece va prima presentata la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come fare il passaporto ad Arezzo e come rinnovarlo

ArezzoNotizie è in caricamento