Come preparare il caffè perfetto con la moka

Sembra banale preparare un caffè con la moka, ma per farne uno perfetto ci sono dei passi da seguire

Pensate che per preparare un buon caffè con la moka basti solo stringere corettamente le due estremità? Vi sbagliate. Ci sono alcuni 'trucchi' da seguire.

Questione di dosi 

Si dà per scontato, ma non lo sanno proprio tutti. Nel serbatoio della moka, precisamente sulla parete interna, c’è una tacca che segna qual è il livello ideale dell’acqua. Si può anche oltrepassare, ma mai oltre la quota della valvola. I llivello ideale per l'acqua comunque è appena sotto la valvola stessa. Per quanto riguarda il caffè la regola è semplice. Più miscela significa caffè più forte.

La collinetta 

Il caffè non va pressato prima di chiudere la moka. Il metodo suggerito dagli esperti è quello di creare una “collinetta” di caffè sul filtro e lasciare che venga compattato dalla parte superiore della moka al momento della chiusura. 

La fiamma 

La moka non è una macchina da corsa, deve lavorare lentamente e per questo la fiamma deve essere bassa. Questo permetterà all’acqua di salire più lentamente e mescolarsi meglio con la miscela. Il sapore ne gioverà. Una delle regole d’oro è tenere il coperchio chiuso. Anche il momento esatto di spegnimento è importante: chiudi il fornello appena inizia il borbottio e non quando ì già uscita tutta l’acqua. 

Mescolare il caffè 

Una volta versato il caffè in tazzina, mescola. Il suggerimento è dato dal fatto che la prima parte di caffè uscito ha un sapore lievemente diverso dal resto, perché interessata da una temperatura differente. Mescolando invece si uniforma il sapore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cremina 

La cremina “da bar” si prepara facilmente, ma è importante non perdere il momento. Metti un paio di cucchiaini di zucchero in una tazzina diversa da quella da cui berrai, poi versaci sopra le primissime gocce di caffè uscito e infine mescola con intensità. Risultato? Una cremina in pochi secondi da versare sulla tazzina di caffè. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento