rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022

La chiesa della Misericordia di Arezzo

Da articolo: La chiesa della Misericordia e la storia della compagnia della Santissima Trinità

foto 1 - Nel 1348 la Compagnia della Santissima Trinità, fondata nel 1315 da nobili aretini, si trasferì lungo la Via Sacra, l'odierna via Garibaldi
foto 1 - Nel 1348 la Compagnia della Santissima Trinità, fondata nel 1315 da nobili aretini, si trasferì lungo la Via Sacra, l'odierna via Garibaldi Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 2 - Secondo la tradizione, di fronte al Crocifisso trecentesco della compagnia aretina nel 1319 venne fondato l'ordine Olivetano
foto 2 - Secondo la tradizione, di fronte al Crocifisso trecentesco della compagnia aretina nel 1319 venne fondato l'ordine Olivetano Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 3 - La 'Trinità' di Spinello Aretino, affresco staccato da un tabernacolo di inizio Quattrocento della compagnia, oggi nel Museo Statale di Arte Medievale e Moderna di Arezzo
foto 3 - La 'Trinità' di Spinello Aretino, affresco staccato da un tabernacolo di inizio Quattrocento della compagnia, oggi nel Museo Statale di Arte Medievale e Moderna di Arezzo Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 4 - La 'Santissima Trinità tra i santi Bernardo e Donato' di Andrea della Robbia, trasferito nel 1811 nella Cappella della Madonna del Conforto della cattedrale aretina
foto 4 - La 'Santissima Trinità tra i santi Bernardo e Donato' di Andrea della Robbia, trasferito nel 1811 nella Cappella della Madonna del Conforto della cattedrale aretina Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 5 - La 'Circoncisione di Gesù', opera realizzata tra il 1506 e il 1511, mutilata a causa di un furto del 1922, fu trasferita nel Settecento dalla Santissima Trinità alla chiesa di Sant'Agostino
foto 5 - La 'Circoncisione di Gesù', opera realizzata tra il 1506 e il 1511, mutilata a causa di un furto del 1922, fu trasferita nel Settecento dalla Santissima Trinità alla chiesa di Sant'Agostino Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 6 - Il gonfalone della 'Santissima Trinità' del 1573, nella parete sinistra, è considerata l'ultima opera di Giorgio Vasari
foto 6 - Il gonfalone della 'Santissima Trinità' del 1573, nella parete sinistra, è considerata l'ultima opera di Giorgio Vasari Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 7 - Il 'Noli me tangere' di Alessandro Allori del 1584, bellissima opera nella parete destra
foto 7 - Il 'Noli me tangere' di Alessandro Allori del 1584, bellissima opera nella parete destra Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 8 - Tra il 1732 e il 1734 la chiesa fu trasformata in un elegante stile barocco
foto 8 - Tra il 1732 e il 1734 la chiesa fu trasformata in un elegante stile barocco Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 9 - Nella controfacciata un'iscrizione ricorda i tanti lavori di  rinnovamento della chiesa eseguiti grazie alla donazione del 1732 di Giuseppe Maria Bonucci
foto 9 - Nella controfacciata un'iscrizione ricorda i tanti lavori di rinnovamento della chiesa eseguiti grazie alla donazione del 1732 di Giuseppe Maria Bonucci Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 10 - Il portale cinquecentesco e la porta seicentesca si salvarono dagli interventi del XVIII secolo
foto 10 - Il portale cinquecentesco e la porta seicentesca si salvarono dagli interventi del XVIII secolo Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 11 - Il campanile a vela della Santissima Trinità visto dal parcheggio Cadorna
foto 11 - Il campanile a vela della Santissima Trinità visto dal parcheggio Cadorna Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 12 - Il bellissimo altare settecentesco con gli stucchi di Bernardo Speroni
foto 12 - Il bellissimo altare settecentesco con gli stucchi di Bernardo Speroni Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 13 - L'organo in alto nella parete destra
foto 13 - L'organo in alto nella parete destra Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 14 - La cantoria in alto nella parete sinistra
foto 14 - La cantoria in alto nella parete sinistra Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 15 - La 'Pentecoste' di Giuseppe Berti del 1741 nell'altare sinistro
foto 15 - La 'Pentecoste' di Giuseppe Berti del 1741 nell'altare sinistro Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 16 - Il 'Transito di San Giuseppe' di Giuseppe Berti del 1741 nell'altare destro
foto 16 - Il 'Transito di San Giuseppe' di Giuseppe Berti del 1741 nell'altare destro Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 17 - Via Garibaldi intorno al 1910, con la chiesa e la sede della Regia Confraternita di Misericordia e Morte a sinistra e Piazza del Popolo a destra, inaugurata nel 1847
foto 17 - Via Garibaldi intorno al 1910, con la chiesa e la sede della Regia Confraternita di Misericordia e Morte a sinistra e Piazza del Popolo a destra, inaugurata nel 1847 Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
foto 18 - L'Arciconfraternita della Misericordia prosegue ancora oggi nella sua missione plurisecolare di assistenza agli aretini
foto 18 - L'Arciconfraternita della Misericordia prosegue ancora oggi nella sua missione plurisecolare di assistenza agli aretini Foto da: La chiesa della Misericordia di Arezzo
Si parla di

Potrebbe Interessarti

ArezzoNotizie è in caricamento