rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023

La cappella Dragomanni

Da articolo: La cappella Dragomanni in San Domenico, dove trovare gli hipster del Trecento

foto 1 - La duecentesca basilica di San Domenico, nell'omonima piazza, custodisce il Crocifisso di Cimabue
foto 1 - La duecentesca basilica di San Domenico, nell'omonima piazza, custodisce il Crocifisso di Cimabue Foto da: La cappella Dragomanni
foto 2 - La basilica di San Domenico è uno scrigno infinito di tesori artistici, molti dei quali realizzati del Trecento
foto 2 - La basilica di San Domenico è uno scrigno infinito di tesori artistici, molti dei quali realizzati del Trecento Foto da: La cappella Dragomanni
foto 3 - Nella parete destra della chiesa si trova la Cappella Dragomanni (o Dragondelli)
foto 3 - Nella parete destra della chiesa si trova la Cappella Dragomanni (o Dragondelli) Foto da: La cappella Dragomanni
foto 5 - Uno dei bellissimi draghi rossi nella parte inferire della cappella, che ricorda i committenti della splendida opera trecentesca
foto 5 - Uno dei bellissimi draghi rossi nella parte inferire della cappella, che ricorda i committenti della splendida opera trecentesca Foto da: La cappella Dragomanni
foto 6 - I draghi da ricollegare alla famiglia Dragomanni o per altri ai Dragondelli si ritrovano anche nella parte alta della cappella
foto 6 - I draghi da ricollegare alla famiglia Dragomanni o per altri ai Dragondelli si ritrovano anche nella parte alta della cappella Foto da: La cappella Dragomanni
foto 7 - La cappella è opera di Giovanni di Francesco Fetti, scultore fiorentino tra i più apprezzati della sua epoca, protagonista anche nel cantiere del duomo di Firenze
foto 7 - La cappella è opera di Giovanni di Francesco Fetti, scultore fiorentino tra i più apprezzati della sua epoca, protagonista anche nel cantiere del duomo di Firenze Foto da: La cappella Dragomanni
foto 8 - La cappella culmina con tre statue a tutto tondo all'interno di nicchie. Quella centrale mostra Cristo benedicente
foto 8 - La cappella culmina con tre statue a tutto tondo all'interno di nicchie. Quella centrale mostra Cristo benedicente Foto da: La cappella Dragomanni
foto 9 - Nelle piccole volte della cappella si ammirano 'I quattro evangelisti' affrescati da Luca di Tommè, discepolo di Barna Senese
foto 9 - Nelle piccole volte della cappella si ammirano 'I quattro evangelisti' affrescati da Luca di Tommè, discepolo di Barna Senese Foto da: La cappella Dragomanni
foto 10 - Al centro della cappella si può osservare un affresco con la 'Disputa tra Gesù e i dottori nel tempio' di Donato e Gregorio d’Arezzo
foto 10 - Al centro della cappella si può osservare un affresco con la 'Disputa tra Gesù e i dottori nel tempio' di Donato e Gregorio d’Arezzo Foto da: La cappella Dragomanni
foto 11 - L’opera di Donato e Gregorio d'Arezzo degli anni Venti del XIV secolo è precedente alla realizzazione della cappella e faceva parte di un ciclo di affreschi dedicati all’infanzia di Gesù
foto 11 - L’opera di Donato e Gregorio d'Arezzo degli anni Venti del XIV secolo è precedente alla realizzazione della cappella e faceva parte di un ciclo di affreschi dedicati all’infanzia di Gesù Foto da: La cappella Dragomanni
foto 12 - L’affresco fu eseguito dopo il ritorno di Donato e Gregorio dalla Tuscia Viterbese, dove per anni avevano esportato il protogiottismo in vari luoghi
foto 12 - L’affresco fu eseguito dopo il ritorno di Donato e Gregorio dalla Tuscia Viterbese, dove per anni avevano esportato il protogiottismo in vari luoghi Foto da: La cappella Dragomanni
foto 13 - Nei dottori affrescati si nota un aggiornamento dei due pittori aretini al linguaggio evoluto di Giotto successivo all'impresa padovana per la Cappella degli Scrovegni
foto 13 - Nei dottori affrescati si nota un aggiornamento dei due pittori aretini al linguaggio evoluto di Giotto successivo all'impresa padovana per la Cappella degli Scrovegni Foto da: La cappella Dragomanni
foto 14 - I dottori barbuti ai lati del piccolo Gesù ricordano curiosamente gli hipster, ovvero i seguaci della subcultura anticonformista tornata in auge nel nuovo Millennio
foto 14 - I dottori barbuti ai lati del piccolo Gesù ricordano curiosamente gli hipster, ovvero i seguaci della subcultura anticonformista tornata in auge nel nuovo Millennio Foto da: La cappella Dragomanni
foto 15 - Suggestiva veduta del 'Crocifisso' di Cimabue dalla Cappella Dragomanni
foto 15 - Suggestiva veduta del 'Crocifisso' di Cimabue dalla Cappella Dragomanni Foto da: La cappella Dragomanni

Potrebbe Interessarti

ArezzoNotizie è in caricamento