La discussione via web e la proclamazione. "Congratulazioni dottoressa Marta"

Con la votazione di 110 è stata proclamata dottoressa in medicina. I genitori: "Siamo orgogliosi di te"

Tutta colpa del Coronavirus se Marta Romanelli non ha potuto festeggiare a dovere insieme agli amici e ai compagni di corso. "Ma festeggeremo quando tutto questo sarà finito e speriamo il prima possibile, intanto però volevamo far sapere a Marta quanto siamo orgoglio di lei" scrivono i genitori e i parenti.

Marta ha discusso questa mattina la sua tesi e con la votazione di 110/110 è stata proclamata dottoressa in medicina e chirurgia. E anche lei molto presto sarà chiamata come gli altri suoi colleghi a dedicarsi in prima linea ai malati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Congratulazioni alla neo dottoressa da parte della nostra redazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 400 cattedre per supplenze ancora vacanti. I precari aretini "noi già in servizio con regole approssimative"

  • 46 scuole di Arezzo aderiscono al progetto "Igiene insieme" per studenti, docenti e famiglie

  • Venditore professionista, ad Arezzo un corso gratuito dedicato ai giovani

  • Arriva "Perlina", un nuovo asilo nido in provincia di Arezzo

  • Parcheggi consapevoli per le scuole: proroga fino alla fine dell’anno

  • Università dell'Età Libera, via ai nuovi corsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento