rotate-mobile
Università

Disabilità e inclusione sociale e lavorativa: il convegno

Domani, sabato 12 dicembre, un convegno online organizzato dal Dipartimento di Scienze della formazione di Arezzo

La disabilità e lo sviluppo di pratiche di inclusione sociale e lavorativa saranno i temi del convegno online "Critical Disability Studies. Apprendimento, emancipazione, cambiamento", che si svolgerà domani, sabato 12 dicembre, dalle ore 9,30 su iniziativa del Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell'Università di Siena con sede ad Arezzo. Saranno presentate ricerche internazionali su questi argomenti e sul diversity management, ambito di studi che indaga metodi e procedure per costruire ambienti di lavoro accessibili per tutti e in grado di valorizzare il contributo di ciascuno.

“Ci confronteremo sulla costruzione del progetto di vita autonoma della persona con disabilità e sulla gestione della disabilità nei contesti sociali e di lavoro – spiega la professoressa Loretta Fabbri del Dipartimento di Scienze della formazione, promotrice della giornata insieme alla dottoressa Alessandra Romano - . Interverranno esperti che si occupano di disability studies e di percorsi di inserimento professionale delle persone con disabilità. Presenteremo gli studi transdisciplinari che da due anni stiamo portando avanti sull'inclusione nei luoghi di lavoro e nelle organizzazioni, collegandoli alla formazione di professionisti che si occupano di inclusione nei vari contesti: sociali ed educativi, nel caso dei futuri educatori dei corsi di laurea in Scienze dell'educazione e della formazione; scolastici, nel caso dei futuri insegnanti di sostegno; organizzativi, nel caso dei futuri laureati in Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni e dei dottorandi in Apprendimento e Innovazione nei contesti di lavoro”.  

Con questo convegno prende il via il progetto "Diversity & Inclusion" del Dipartimento di Scienze della formazione, che si concluderà a maggio. Coordinato dalla dottoressa Alessandra Romano, prevede un ciclo di dieci webinar e incontri sulla formazione di professionisti capaci di promuovere pratiche di inclusione nei contesti sociali, scolastici e organizzativi ad alto tasso di diversità culturale, etnica, di genere, di abilità.

Il programma del convegno e il calendario degli incontri successivi, aperti agli studenti e a tutti gli interessati, sono pubblicati nel sito del Dipartimento www.dsfuci.unisi.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabilità e inclusione sociale e lavorativa: il convegno

ArezzoNotizie è in caricamento