Studenti aretini pronti per un'esperienza all'estera: in partenza con il progetto di Intercultura

Sono 53 gli studenti aretini che stanno attualmente partecipando a una serie di incontri di formazione organizzati dai volontari di Intercultura di Arezzo per poter non solo arrivare preparati ad affrontare i momenti più belli, ma anche quelli più complessi della loro esperienza all’estero

Da Arezzo al mondo: anche nella provincia di Arezzo si conferma il desiderio delle famiglie italiane di arricchire la formazione dei propri figli con un'esperienza internazionale.

Sono 53 gli studenti aretini che stanno attualmente partecipando a una serie di incontri di formazione organizzati dai volontari di Intercultura di Arezzo per poter non solo arrivare preparati ad affrontare i momenti più belli, ma anche quelli più complessi della loro esperienza all’estero, ma soprattutto sfruttare al meglio questa irripetibile opportunità che viene loro data di entrare in contatto con una cultura diversa dalla propria di origine, ospiti di una famiglia e frequentando una scuola locale. Non basta un viaggio all’estero o conoscere una lingua straniera per diventare “cittadini del mondo”: grazie alla formazione impartita, questi adolescenti impareranno a entrare nel profondo della società ospitante, comprenderne le caratteristiche meno visibili, confrontarle con la propria identità nazionale. Ritorneranno in Italia come persone mature, indipendenti, autonome, ma soprattutto dotati della consapevolezza di essere “un ponte tra le culture” in un momento storico dove la crisi del dialogo interculturale è sempre più acuita nonostante viviamo in un mondo globalizzato e interconnesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche per questo motivo, per la durata del periodo che vivranno all’estero, questi studenti saranno gli ambasciatori di Arezzo, e avranno il compito e l’onore di far conoscere la nostra cultura all’estero al di là di stereotipi e pregiudizi.
A insignirli, nel corso di un’apposita cerimonia di premiazione, sarà il presidente del centro locale  di Intercultura di Arezzo Sara Debolini che il 18 Maggio 2019 ore 15.30 presso l’aula magna del Liceo scientifico “Francesco Redi”: premiazione dei  vincitori del bando di concorso di Intercultura consegnerà agli studenti la pergamena attestante la vincita della borsa di studio all’estero con Intercultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 46 scuole di Arezzo aderiscono al progetto "Igiene insieme" per studenti, docenti e famiglie

  • Venditore professionista, ad Arezzo un corso gratuito dedicato ai giovani

  • Parcheggi consapevoli per le scuole: proroga fino alla fine dell’anno

  • Ultimo giorno per iscriversi al master sulla gestione dei conflitti e le azioni umanitarie

  • Le trasformazioni nelle società multietniche. Convegno internazionale

  • Confartigianato. Nuova sessione del corso avanzato di design del gioiello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento