Liceo Colonna, gli alunni di quinta accolgono quelli di prima

Accoglienza il primo giorno di scuola e tutor anche sulle normative per arginare la diffusione del Covid-19 tra le aule

I primi giorni di scuola sono sempre stati segnati dall’incertezza, dalla novità, da un po’ di paura, soprattutto quando si inizia un nuovo ordine: che compagni avrò? Come saranno i professori? Quest’anno i dubbi e le preoccupazioni sono altre e nessuna di facile soluzione. L’emergenza Covid ha riconfigurato non solo l’aspetto delle aule, che hanno i banchi distanziati, ma ha cambiato radicalmente le modalità con cui si sta in classe. Al Liceo Colonna di Arezzo come sempre per ultimi a varcare il chiostro monumentale della sede centrale in Porta Buia sono i nuovi iscritti alle prime, spaesati non solo da un ambiente nuovo, ma anche dalle normative vigenti di lotta al Covid19. Pertanto questo anno i Cavalieri del Colonna, alunni di quarta, referenti di Inclusione e di lotta al Cyberbullismo, sono stati formati alla normativa anticovid dalle F.S Studenti professor Badiali e Inclusione professoressa Maraghini, così da divenire ferrati nelle normative di prevenzione alla diffusione del Cororavirus a scuola che è luogo principale di formazione e accoglienza Essi il primo ai tempi del coronavirus. Pertanto i Cavalieri hanno realizzato e interpretato un video informativo delle norme anticontagio, cercando di diffondere un nuovo glossario che tutti gli alunni devono conoscere per affrontare il nuovo anno scolastico. Il video, che presenta simulazioni del percorso di accesso alla sede centrale in Via Portabuja e nelle succursali di Cadorna e di Cavour, verrà trasmesso sulle Lim in tutte le prime del Liceo Colonna il primo giorno.

Al contempo i Tutor, alunni di quinta, vigili e attenti alle dinamiche psicologiche, dopo il corso di formazione tenuto dalla FS Studenti prof. Massimiliano Badiali, per mantenere le distanze in classe stabilite dai decreti ministeriali, si interfacceranno con gli alunni delle prime attraverso una connessione sincrona su Internet, che verrà tramessa sulle Lim della scuola. Il Liceo Colonna infatti segue un rigido protocollo di didattica Digitale Integrata, che sostituisce quella in presenza, in caso di infrazione delle norme di sicurezza. Al Liceo Colonna è obiettivo centrale educare i ragazzi a un maggior senso di responsabilità e di consapevolezza delle proprie azioni in questo momento di emergenza sanitaria. I Tutor provvedono ad accelerare il processo di conoscenza reciproca tra gli studenti, e tra studenti e docenti, favorendo la collaborazione e la valorizzazione nel nuovo gruppo-classe dei nuovi iscritti.  Il contagio costringe a limitare la vicinanza fisica tra alunni e a nascondere sorrisi e smorfie dietro una mascherina, ma non impedisce di affermare che seppur distanti, gli alunni del Liceo Colonna sono vicini, uniti dai valori comuni della scuola..  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Licei, ecco i migliori dell'Aretino: la classifica di Eduscopio. Sul podio le scuole della provincia

  • Scuola, gli istituti che aprono le porte al mondo del lavoro: la classifica

  • Comune di Arezzo, bando per l'assunzione di insegnanti per le scuole dell'infanzia

  • Corso di formazione intensa (e gratuita), poi l'assunzione dei 7 migliori partecipanti. L'idea di un'azienda aretina

  • Due università telematiche trovano sede nel cuore di Arezzo

  • Bright-Night: torna la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento