Domenica, 20 Giugno 2021
Scuola

"Il virus ha chiuso le porte delle scuole ma continuiamo a lavorare"

I dirigenti scolastici del Casentino all'opera per organizzare la didattica online e per continuare a garantire supporto formativo

Le scuole del Casentino unite ed operative per superare il momento di difficoltà. E' questo il messaggio congiunto che tutti i dirigenti scolastici della vallata hanno rivolto alle famiglie e agli studenti che si trovano costretti nelle loro abitazioni per l’emergenza Covid-19. Sono stati proprio i responsabili delle scuole ad organizzare un tavolo di lavoro congiunto per "agire in maniera unita, condividere iniziative, soluzioni e progettualità".

La scuola è un’istituzione, una luce sempre accesa anche quando intorno le luci si stanno spengendo – commentano i dirigenti Egidio Tersillo, Cristina Giuntini, Vito Chiariello, Rita Giancotti, Maurizio Librizzi, Alessandra Mucci? – la scuola c’è è viva e sta lavorando alacremente per organizzare al meglio i registri elettronici, le lezioni a distanza, e nell’attivare tutti gli strumenti multimediali a disposizione”.

Il gruppo di professori si è messo a disposizione per organizzare le lezioni online e condividere proposte didattiche a distanza.

Le scuole sono aperte – proseguono – e noi le presidiamo. Per noi è un dovere, ma anche qualcosa che va oltre il semplice lavoro. La nostra vuole essere una testimonianza di un’azione concreta che neppure il virus può fermare. La nostra è una taskforce digitale ma anche una presenza fisica nelle nostre scuole. Stiamo cercando di coinvolgere anche gli enti pubblici per attivare degli acess point per le famiglie che non sono dotate di mezzi tecnici e multimediali. Questo per far sentire ai nostri alunni che la scuola è forte e continua a funzionare e che il loro impegno è essenziale ed importante”.

Gli stessi professori cercheranno di comunicare con le famiglie al fine di organizzare un’iniziativa congiunta sulla didattica a distanza che coinvolga tutte le scuole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il virus ha chiuso le porte delle scuole ma continuiamo a lavorare"

ArezzoNotizie è in caricamento