Martedì, 21 Settembre 2021
Scuola

Torna la scuola, l'appello del provveditore: "Ragazzi, indossate la mascherina in bus e rispettate le distanze"

Il 15 settembre si torna in aula, Curtolo: "In provincia di Arezzo saranno poco meno di 750 i docenti neoassunti che prenderanno servizio. Le operazioni di reclutamento, che per la prima non si svolgono in presenza, sono in corso e si dovrebbero concludere il 31 agosto"

Roberto Curtolo (archivio)

Il nuovo anno scolastico sta per prendere avvio. Il mondo della scuola deve fare i conti con la gestione del green pass per docenti e personale Ata - la certificazione è obbligatoria da settembre - e la speranza è che le stegioni della Dad possano essere finalmente messe in soffitta. In questo contesto si inserisce il messaggio del provveditore di Arezzo, che annuncia nuovi ingressi nel corpo degli insegnanti per far fronte alle esigenze del territorio. Questi ultimi, sono stati mesi impegnativi per gli Uffici Territoriali e per le scuole,  chiamati a verificare spazi, numeri del personale docente (e non) e degli alunni che il 15 settembre, dopo due anni difficili, entreranno in aula.

“L’obiettivo che stiamo cercando di raggiungere lavorando senza sosta – afferma il dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Arezzo Roberto Curtolo - è quello di far partire la scuola in presenza e con il maggior numero di cattedre coperte. In provincia di Arezzo saranno poco meno di 750 i docenti neoassunti che prenderanno servizio. Le operazioni di reclutamento, che per la prima non si svolgono in presenza, sono in corso e si dovrebbero concludere il 31 agosto. La settimana successiva saranno chiamati i docenti che andranno a ricoprire i posti al 30 giugno e al 31 agosto 2022. La provincia di Arezzo conta una popolazione scolastica di 44.471 alunni, di questi poco meno di 17.000 frequenta la scuola secondaria di secondo grado; è in particolare a loro che mi rivolgo: mantenete le distanze a scuola, nei mezzi di trasporto, indossate le mascherine, non permettete che il virus condizioni la vostra vita e la vostra voglia di conoscenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la scuola, l'appello del provveditore: "Ragazzi, indossate la mascherina in bus e rispettate le distanze"

ArezzoNotizie è in caricamento