Le regole dello scuolabus: mascherina per i bimbi, distanziamento all'ingresso, gel mani in entrata e in uscita

Ecco quelle stilate dal Comune di Cavriglia, ma la prassi potrebbe essere simile per tutte le altre zone della provincia di Arezzo

Con l'avvio del nuovo anno scolastico, tornano attivi anche i servizi dell'amministrazione Comunale di Cavriglia.

Per quanto riguarda spazi e arredi, la refezione scolastica prevederà la somministrazione dei pasti con doppi turni prevalentemente negli spazi adibiti alla mensa. La variabile trasporto scolastico è stata quella più complessa.

E' stato stilato un vero e proprio regolamento che i bambini e le famiglie dovranno recepire e al quale dovranno attenersi strettamente.

All'interno di ogni scuolabus oltre all'autista ci sarà sempre un assistente.

Ogni studente, dai sei anni in su, dovrà indossare la mascherina durante l'intero viaggio: all'ingresso sul pullman dovrà essere mantenuta la distanza interpersonale, salendo uno alla volta e con l'obbligo di igienizzazione delle mani, così come all'arrivo a destinazione, quando l'ordine di discesa sarà indicato dall'assistente incaricato dalla cooperativa Betadue, assegnataria del servizio da parte dell'Amministrazione Comunale.

Lo stesso assistente indicherà ad ogni alunno il posto al quale dovrà sedersi, lasciando liberi gli spazi per garantire la distanza: il tragitto dovrà essere compiuto con la cintura allacciata e non sarà possibile cambiare posto.

Dopo ogni viaggio inoltre sarà attuata una profonda sanificazione del mezzo di trasporto.

A tutte le famiglie interessate è stato inviato il volantino con le regole da seguire: il loro rispetto è essenziale per evitare qualsiasi problematica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso di formazione intensa (e gratuita), poi l'assunzione dei 7 migliori partecipanti. L'idea di un'azienda aretina

  • Comune di Arezzo, bando per l'assunzione di insegnanti per le scuole dell'infanzia

  • Due università telematiche trovano sede nel cuore di Arezzo

  • Come diventare interior designer

  • Bright-Night: torna la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana

  • Quasi sei milioni di investimenti negli edifici scolastici pubblici della provincia di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento