"Progetto 5 a casa con i tuoi bambini": ecco come attivare il servizio

I bambini, soprattutto quelli in età più fragile, avranno bisogno di un sostegno sia dal punto di vista educativo-didattico, sia nell’organizzazione del tempo libero

Immagine di repertorio

Progetto 5, a seguito della situazione emersa nella Fase 2 dell’emergenza epidemiologica ha rilevato la necessità di fornire un supporto ai genitori che torneranno nei luoghi di lavoro senza poter contare sull’impegno scolastico dei propri figli. La Cooperativa sociale ha dunque deciso di attivare un nuovo servizio: “Progetto 5 a casa con i tuoi bambini”.  Con la chiusura forzata delle scuole ci sarà bisogno di esperti che possano offrire la loro preparazione e la loro professionalità per entrare, in massima sicurezza, direttamente nelle case delle famiglie.

I bambini, soprattutto quelli in età più fragile, avranno bisogno di un sostegno sia dal punto di vista educativo-didattico, sia nell’organizzazione del tempo libero. Soprattutto nella fascia 0-6 dove non è stato facile creare opportunità di teledidattica, e fino a elementari e medie, Progetto 5 può mettere in campo professionisti formati che solitamente lavorano nelle nostre strutture e adesso possono svolgere lo stesso servizio direttamente a casa vostra. Il servizio che è stato strutturato va dal semplice babysitting al supporto nello studio e nella formazione. Progetto 5 offre la possibilità di scegliere tra un ventaglio molto ampio di professionisti, essendo agenzia accreditata dalla Regione Toscana nell’erogare il servizio di incrocio domanda/offerta di lavoro.

“Progetto 5 a casa con i tuoi bambini” è il modo più facile e sicuro per fornire ai bambini un educatore le cui condizioni di salute sono costantemente monitorate e equipaggiato con i dispositivi di sicurezza. 

Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Basta chiamare il numero 3388062762 per ricevere un’assistenza rapida in grado di fornire una risposta cucita sulle singole esigenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso di formazione intensa (e gratuita), poi l'assunzione dei 7 migliori partecipanti. L'idea di un'azienda aretina

  • Comune di Arezzo, bando per l'assunzione di insegnanti per le scuole dell'infanzia

  • Due università telematiche trovano sede nel cuore di Arezzo

  • Come diventare interior designer

  • Bright-Night: torna la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana

  • Quasi sei milioni di investimenti negli edifici scolastici pubblici della provincia di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento