Un doppio Open Day in presenza e on-line per il Liceo “Petrarca”

Professori e alunni saranno a disposizione degli studenti di terza media per presentare la scuola

Un pomeriggio per scoprire il Liceo Classico e Musicale “Petrarca”. L’istituto aretino prosegue il proprio impegno nell’orientamento con un doppio Open Day in presenza e on-line in programma sabato 9 gennaio che configurerà un’occasione di informazione e di approfondimento rivolta agli studenti di terza media che in questi giorni sono chiamati a scegliere il loro futuro percorso di studi.

La novità è rappresentata dalla riapertura delle porte del Liceo per permettere a tutti gli interessanti di visitare i locali della scuola e di vivere un confronto diretto con i docenti dove ottenere informazioni sui diversi percorsi di studio previsti per l’anno scolastico 2021-2022 (Umanistico, Scientifico, Linguistico e Archeologico), con gli incontri che si svolgeranno nel rispetto di tutte le misure per la prevenzione del contagio da Covid19. L’Open Day in presenza si terrà dalle 16.30 alle 18.30 nella storica sede del Liceo Classico in via Cavour e dalle 15 alle 17 per il Liceo Musicale in piazza del Praticino, con obbligo di prenotazione dalla pagina dedicata all’iniziativa su www.liceopetrarca.edu.it.

Dallo stesso portale sarà possibile prenotarsi per il quarto e ultimo Open Day on-line, con tutti gli interessati che riceveranno una mail con le credenziali per connettersi nella stanza su Zoom alle 15.30 per il Liceo Classico e alle 17 per il Liceo Musicale. Entrambi i momenti saranno aperti da un video introduttivo della scuola e continueranno poi con una presentazione dell’offerta formativa a cura della dirigente scolastica Mariella Ristori e dei docenti, concludendosi con una parentesi dedicata agli attuali studenti che illustreranno ai loro coetanei le esperienze vissute nel quinquennio che spaziano tra i racconti di alternanza scuola-lavoro, i laboratori pomeridiani di teatro, l’utilizzo delle nuove tecnologie o la partecipazione a stagioni concertistiche. Ogni incontro, inoltre, terminerà con le domande da parte dei ragazzi delle scuole medie e delle loro famiglie che vivranno così un confronto diretto con i professori per ottenere ulteriori chiarimenti o informazioni, potendo dunque procedere con piena consapevolezza alle iscrizioni per le loro future scuole superiori entro il termine di lunedì 25 gennaio.

«Volevamo fortemente proporre un Open Day in presenza - commenta la professoressa Ristori, - per permettere ai futuri alunni e alle loro famiglie di vivere le emozioni di un incontro reale dove visitare la scuola, conoscere i docenti e dialogare con loro. Questo momento va ad integrarsi al quarto e ultimo incontro di un orientamento digitale adatto all’attuale periodo storico che finora si è rivelato particolarmente apprezzato e partecipato, con circa duecentoventi iscrizioni nei primi tre appuntamenti e con tanto interesse verso una scuola che ha solide basi umanistiche ma che fornisce una preparazione all’avanguardia e orientata al futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test rapidi in nove scuole superiori di Arezzo e provincia: l'elenco

  • Rientro a scuola: 46 nuovi bus per Arezzo e 42mila euro per i controlli anti assembramento alle fermate

  • "Scuole aperte strumento per combattere l'epidemia". Il bilancio del provveditore: "La classe è un luogo sicuro"

  • Scuole Sicure, test antigenici in tutte le Superiori, pubbliche e paritarie

  • Tirocini e praticantati sospesi, nuovo bando in apertura il prossimo 14 gennaio

  • Scuole comunali dell’infanzia: aprono le iscrizioni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento