rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Scuola Saione / Via Dante Alighieri

Mille briciole di luce alla Severi: incontro con Silvia Vecchini

L’evento, rivolto agli studenti del’Istituto, alle loro famiglie e ai docenti, si terrà al Teatro Mecenate a conclusione del progetto Libri ad Accesso Libero Accesso, realizzato con il contributo del Ministero della Cultura - Direzione generale Biblioteche e diritto d'autore - Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario"

Un pomeriggio illuminato da Silvia Vecchini che giovedì 30 marzo alle 16.30 sarà ospite dell’I.C. Severi per presentare il suo ultimo romanzo – Mille briciole di luce (ed. Il Castoro).

L’evento, rivolto agli studenti del’Istituto, alle loro famiglie e ai docenti, si terrà al Teatro Mecenate a conclusione del progetto Libri ad Accesso Libero Accesso, realizzato con il contributo del Ministero della Cultura - Direzione generale Biblioteche e diritto d'autore - Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario".

«Il ciclo di incontri pomeridiani ideato e realizzato dalle docenti della nostra Commissione Biblioteca ha avuto una partecipazione altissima», spiega la dirigente Chiara Savini. «È nato con l’idea di potenziare la nostra biblioteca “Dorotheea” e renderla un centro di diffusione della cultura e del sapere, uno spazio multifunzionale, un luogo di incontro, informazione e socializzazione. Il successo di questo progetto dimostra che i ragazzi hanno voglia e bisogno di incontrarsi e che i libri possono fare da catalizzatore».

Silvia Vecchini scrive per bambini e ragazzi: storie illustrate per i più piccoli, prime letture, romanzi per ragazzi, raccolte di poesie e fumetti con diverse case editrici (Topipittori, Mondadori, Giunti, San Paolo, Edizioni Corsare, Rueballu, Lapis, Bao, Tunué, Millegru…). Molti dei suoi libri sono stati tradotti (Usa, Francia, Spagna, Russia, Cina, Polonia, Turchia, Corea del Sud e in altri paesi). Il suo nuovo romanzo Mille briciole di luce racconta la storia di Danni, un ragazzino che ha dodici anni e una grande passione per la ginnastica ritmica. Si allena in segreto con la sua amica Ambra, perché la ritmica, in Italia, è uno sport riservato solo alle ragazze.

Una storia di sport e di crescita che incoraggia a coltivare sogni e talenti: musica, calcio e ritmica, anche quando la spinta è verso luoghi dove non si è attesi. Tenero, delicato e commovente, il libro è già stato definito il Billy Elliot per le nuove generazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille briciole di luce alla Severi: incontro con Silvia Vecchini

ArezzoNotizie è in caricamento