rotate-mobile
Scuola Centro Storico / Piazza Grande

Liceo Colonna sempre più internazionale: rinnovato lo scambio con la Thornton-Donovan School

Alla presenza del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, il dirigente del liceo Maurizio Gatteschi e la docente responsabile dello scambio Stella Ficai, hanno dato  il benvenuto alla scuola partner che ogni anno accoglie gli studenti del Vittoria Colonna per due settimane a New York

Il liceo Vittoria Colonna di Arezzo ha rinnovato per il decimo anno consecutivo lo scambio con Thornton-Donovan School di New Rochelle. Il 24 maggio 2022, alla presenza del sindaco di Arezzo Alessandro  Ghinelli, il dirigente del liceo Maurizio Gatteschi e la docente responsabile dello scambio Stella Ficai, hanno dato  il benvenuto alla scuola partner che ogni anno accoglie gli studenti del Vittoria Colonna per due settimane a New York  e invia i suoi studenti nella nostra città anche per lunghi periodi. Il preside della scuola Thornton-Donovan, Douglas Fleming, docenti, alunni e genitori sono stati accolti da una manifestazione dei Musici in Piazza Vasari ad Arezzo e dal Primo Rettore della Fraternita che ha aperto il palazzo e il museo per gli americani. L’evento è stato organizzato dalla fondazione Arezzo In tour. Il liceo Colonna con questo progetto mette in contatto gli alunni della propria scuola con una Global School americana , il cui scopo è quello di formare una nuova generazione di cittadini “glocali”, di attivare conoscenze, capacità, valori e atteggiamenti in grado di favorire la costruzione di un mondo più sostenibile e inclusivo. Dunque il Liceo Vittoria Colonna con questo scambio arricchisce la sua offerta formativa, promovendo un’educazione interculturale e alla cittadinanza attiva e globale, in una scuola non tradizionale, che non ha né mura né confini, in cui il pensiero pedagogico si basa sull’empatia tra esseri umani.

Le esperienze internazionali del liceo Colonna

Il liceo Colonna di Arezzo apre le porte all’Europa. Oltre che all’insegnamento curricolare del docente madrelingua per ogni lingua studiata di un’ora settimanale, i docenti del Liceo aretino di via PortaBuia si impegnano nella preparazione alle certificazioni B1, B2, C1 del Quadro comune europeo di riferimento. L’approccio didattico si è arricchito anche dell’apporto del dibattito in lingua straniera Il Liceo Colonna sta divenendo anche un polo di accoglienza di stagisti madrelingua, poiché offre l’opportunità a studenti universitari e giovani, che desiderino mettersi in gioco di svolgere un periodo di tirocinio formativo. Per arricchire le competenze culturali e linguistiche, nelle classi del Linguistico, dell’EsaBac e dell’economico-sociale, gli alunni del Liceo Colonna hanno ospitato in classe studenti universitari tirocinanti. Lo stage è un periodo di formazione  che consente all’allievo/studente di acquisire competenze professionali relative al suo percorso di istruzione o formazione. l rapporto di stage si basa su una Convenzione che coinvolge tre soggetti: lo stagista, la scuola ospitante e l’istituto di istruzione o formazione presso cui è iscritto il tirocinante. La Convenzione deve essere sottoscritta anche dall’insegnante di riferimento presso l’istituzione educativa o formativa e dal tutor del soggetto ospitante. In questo documento devono essere indicati: il titolo completo del corso di istruzione o formazione e il numero di ore; i nominativi dell'insegnante di riferimento e del tutor dell’organizzazione ospitante; le date di inizio e fine dello stage e la durata massima settimanale della frequenza dello stagista. Tutto l’anno scolastico il Liceo Colonna ha usufruito dell’assistente di lingua spagnola, nominato dal Miur.

6-3-3

Per un anno scolastico, Francisco Sierra Fernàndez ha affiancato i docenti di lingua spagnola presso il Liceo Colonna dal 1 ottobre 2021 fino al 31 maggio 2022. L’assistente tirocinante di lingua spagnola appartiene al contingente di assistenti provenienti dai paesi europei che svolgono lezioni, in compresenza con il docente di lingua e cultura straniera nelle scuole italiane, selezionati d'intesa con gli Uffici scolastici regionali competenti e pagato dal Miur. Ha studiato Filologia Classica e Musicologia all'Università di Oviedo, e ha ottenuto una Laurea Magistrale per la Formazione e l’Abilitazione all’Insegnamento per la Scuola Superiore. Amante della musica oltre che musicista e baritono, ha proposto attività di teatralizzazione, giochi didattici sulle principali funzioni linguistiche dello spagnolo; approfondimenti culturali e letterari oltre che collegamenti tra musica e letteratura. Ha svolto attività in tutte le classi del corso Linguistico che del corso Economico Sociale ove presente l'insegnamento della lingua spagnola.

Per il primo semestre ha fatto tirocinio presso le classi di tedesco Fabia Hinrichs, proveniente da Rieste, nella Bassa Sassonia. La tirocinante già diplomata, è venuta in Italia come “volontaria della cultura” tramite l’organizzazione Kulturweit, che fa parte dell’Unesco, durante uno stage in ospedale, per lo studio della medicina. Ha svolto attività in tutte le classi del corso Linguistico ove presente l'insegnamento della lingua tedesca.

Nel mese di aprile e maggio, grazie ad un accordo con l'università di Caën, il Liceo Colonna ha accolto la tirocinante Lucie Miquelot studentessa della Normandia, interessata a svolgere lo stage formativo in Italia, in quanto sta per sostenere la Capes, cioè il concorso di abilitazione all’insegnamento dell’ Italiano in Francia. Pertanto Lucie ha seguito e interagito nelle lezioni di Italiano, Storia e Francese in tutti gli indirizzi liceali, e di Histoire nell’indirizzo EsaBac. Seria, umile e competente, ha coadiuvato i docenti di francese  nelle lezioni di civiltà e letteratura, apportando il suo contributo personale. Ha svolto attività in tutte le classi del corso Linguistico che del corso Economico Sociale ove presente l'insegnamento della lingua francese.

Nel mese di aprile e maggio, grazie ad un accordo con l'università di Perugia, il Liceo Colonna ha accolto anche la stagista parigina Agnès Aliès, dell’Università della Sorbona, come tirocinante nelle ore di francese e nel laboratorio dell’indirizzo Teatrale. Anche lei sta studiando per diventare docente di Italiano in Francia, con specializzazione in letteratura teatrale.  Ha svolto attività in tutte le classi del corso Linguistico che del corso Economico Sociale ove presente l'insegnamento della lingua francese.

Gli alunni hanno visto in questi giovani madrelingua un possibile esempio da seguire a livello lavorativo, un’europportunità, emozionanti anche dal fatto che parlassero l’italiano in modo fluido e appropriato e interessati anche dal potere studiare o insegnare Italiano all’estero. Con l’assistente di lingua spagnola e le due tirocinanti di madrelingua francese è, inoltre, stata garantita la presenza di insegnanti madrelingua anche nelle classi del Liceo Economico-Sociale, come è previsto con un progetto scolastico specifico per la lingua inglese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Colonna sempre più internazionale: rinnovato lo scambio con la Thornton-Donovan School

ArezzoNotizie è in caricamento