309 euro al mese per la retta degli asili. Arezzo tra le meno care della Toscana

La fotografia è quella immortalata dall'osservatorio di Cittadinanzattiva e riguarda l'anno 2018/2019

Quanto spendono in media gli aretini per mandare i piccoli all'asilo?
309 euro al mese e, nel panorama regionale, sono tra coloro chiamati a sborsare meno denaro per le rette delle scuole dedicate all'infanzia.
A dirlo sono le cifre raccolte all'interno dell'ultimo rapporto di Cittadinanzattiva, realtà che si occupa di raccontare attraverso i dati le diseguaglianze territoriali, economiche, etniche e culturali nello Stivale.

Per quello che concerne il servizio legato agli asili nido, la spesa media delle famiglie italiane è di 303 euro al mese mentre, per la Toscana, le rette salgono a 324 euro. 

Arezzo, in questo panorama, si colloca tra i capoluoghi più virtuosi con cifre che superano di sei euro la media nazionale. Il servizio più oneroso è quelòlo di Livorno dove le rette si aggirano sulle 414 euro mensili. Seguono Firenze (390), Lucca (383), Pistoia (380), Pisa (343) e Siena (324). Più low cost le strutture di Prato (306), Carrara (299), Grosseto (228), Massa (191).
Schermata 2019-10-30 alle 17.24.42-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, pochi casi nelle scuole, ma già 280 quarantene. Le procedure in caso di sospetta variante

  • Concorso “Metti in mostra il tuo talento” alla scuola Maria Consolatrice: i vincitori

  • Bonus cultura: come attivarlo e fare acquisti su Amazon

  • Estar, al via da martedì 13 aprile il maxi concorso per assumere infermieri

  • Riapertura scuole. Tanti: “Prudenti e rigorosi ma non impauriti”

  • Asili nido Arezzo: al via le iscrizioni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento