Genitori con figli in lista d’attesa ai nidi comunali: i contributi per l’iscrizione nelle strutture private

Le risorse assegnate dalla Regione verranno utilizzate per le spese di gestione indiretta degli asili nido e a favore delle famiglie

Anche per l’anno 2019-2020 il Comune di Arezzo aderisce all’avviso pubblico della Regione Toscana finalizzato a sostenere l’offerta dei servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi).

Le risorse assegnate dalla Regione verranno utilizzate per le spese di gestione indiretta degli asili nido e a favore delle famiglie che, trovandosi in lista di attesa nella graduatoria comunale dei nidi, iscrivono il figlio presso una struttura educativa privata accreditata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questi genitori, il termine di domanda è venerdì 4 ottobre. Il modulo, disponibile al link https://www.comune.arezzo.it/il-comune/ufficio-gestione-servizi-educativi-e-scolastici/notizie/avviso-pubblico-regione-toscana-fse-2019-2020-finanziamenti-al-sostegno-dell2019offerta-di-servizi-per-la-prima-infanzia-3-36-mesi-1, dovrà essere consegnato al primo piano di palazzo Fossombroni, in piazza San Domenico, dove hanno sede gli uffici dei Servizi educativi. Andrà autocertificato il valore Isee in corso di validità del nucleo familiare, che non dovrà comunque superare i 50.000 euro.

Un master universitario ha formato ad Arezzo gli orafi del futuro

Studenti aretini pronti per un'esperienza all'estera: in partenza con il progetto di Intercultura

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come cambia l'esame di terza media ai tempi del Coronavirus

  • Sono già 24 le associazioni che organizzeranno i campi estivi nel Comune di Arezzo

  • Campi estivi: ecco cosa propone l'estate aretina

  • Formazione speciale del personale scolastico comunale. Tanti: "Pronti alla sfida per il post covid 19"

  • Convivere con il virus all'università: test sierologici in arrivo e linee guida per la sicurezza

  • "Tante vite in una vita", tre incontri per scoprire le proprie potenzialità

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento