Istituto Vegni, boom di iscritti. Due nuove classi prime e i complimenti di Chiassai

Il preside Luciano Tagliaferri annuncia il traguardo raggiuto dallo storico istituto

"Dopo alcuni anni di sofferenza, dopo il periodo di raccolta delle iscrizione per il prossimo anno scolastico l’Istituto Vegni è riuscito ad intercettare la scelta di moltissime famiglie". Così il preside Luciano Tagliaferri annuncia il traguardo raggiuto dallo storico istituto.

"Ad oggi abbiamo raccolto 95 iscrizioni, numero notevolmente maggiore dello scorso anno (49) ma anche di due  anni fa (61) e di tre anni fa (86). Oltre a confermare gli indirizzi di IT Agrario e IP Alberghiero, dal prossimo anno, passando da tre a cinque classi, partiranno i nuovi indirizzi di IT Agrario Sportivo, IT Informatica e  Telecomunicazioni e IP Agrario". Sappiamo anche che già nei prossimi giorni i numeri potrebbero ancora  umentare e anche nel periodo estivo. Ma al di là di quello che potrà accadere domani, oggi abbiamo la certezza che la
nostra scuola c’è, viva e vegeta e questo è solo l’inizio di un lavoro che continueremo da subito.
Grazie a tutti per la fiducia nel Vegni.

La presidente della Provincia Silvia Chiassai Martini si complimenta con il dirigente per questo aumento che dal prossimo anno scolastico, porterà ad attivare due classi prime.

“Mi congratulo con il dirigente Tagliaferri per l’ottimo risultato raggiunto nel numero delle iscrizioni all’Istituto Vegni – afferma la presidente Chiassai Martini - in netta controtendenza con il passato. Una scuola che rappresenta ancora un’eccellenza, come altre nella nostra provincia, di cui siamo orgogliosi per il lavoro fatto e per un atteggiamento proiettato verso la scuola del futuro. Il forte legame tra la formazione dei giovani e le esigenze del mondo del lavoro è una sinergia vincente  in quanto, per fortuna, ci sono tante aziende nella nostra provincia che richiedono specializzazioni in vari settori e che dobbiamo, con un forte gioco di squadra, riuscire a soddisfare. La scuola dimostra di andare avanti nel migliore modo possibile nonostante che il Governo non abbia capito quanto sia prioritaria, non solo dal punto di vista della qualità dell’istruzione, ma anche nel dare ai nostri ragazzi degli ambienti sani e sicuri. Ci aspettiamo che ci governa se ne accorga presto con un contributo  concreto per la formazione dei giovani e per un investimento serio in un futuro migliore”.

L’Istituto Statale di istruzione superiore "Vegni”, meglio conosciuto come l’Istituto delle Capezzine, dopo 130 anni dalla nascita continua ad essere una risorsa fondamentale per il proprio territorio, sia perché si occupa della formazione umana e culturale di tanti giovani della Toscana e non solo, sia perché offre molte opportunità a giovani che vogliono intraprendere il proprio percorso universitario o lavorativo nel settore dell’agricoltura e nello specifico agrario, agroalimentare o agroindustria le o nell’enogastronomia o accoglienza turistica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’istituto Vegni è anche un’importante azienda agraria che si estende per oltre 125 ettari e che in particolare produce vini Doc e Igt. Può ospitare i suoi alunni in quanto è sede di Convitto, con la potenzialità di oltre 90 posti letto il punto di vista scolastico, l’istituto è costituito da:  Istituto Tecnico, con attivi gli indirizzi agrario e agrario sportivo  (con tutti e tre indirizzi di Gestione Ambiente e Territorio, Trasformazione dei Prodotti ed Enologia e Viticoltura) e l’indirizzo Informatica e telecomunicazioni. L'istituto professionale, con attivi gli indirizzi Alberghiero e Agrario. Il VI anno di specializzazione in enologia (per i ragazzi diplomati dell’indirizzo agrario).
L’istituto Vegni è scuola capofila di un polo tecnico professionale, “Agribusinness Alta Valle del Tevere” che collabora con 38 partner tra aziende del territorio, associazioni di categoria e agenzie formative ed Università. Il polo è un gancio per l’alternanza scuola lavoro e nuove opportunità lavorative.
L’istituto Vegni è anche socio fondatore e possibile succursale di un Its, l’unico nella nostra regione sull’Agroalimentare che ha sede a Grosseto. L’Its è una scuola post-diploma che dà la possibilità agli studenti di fare molte ore di esperienza in grandi aziende, anche all’estero ed hanno il compito di che formare esperti qualificati in base alla richiesta del settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Lezioni online alle medie? Quasi mai fatte, per i nostri figli solo compiti". La testimonianza di tre famiglie

  • La discussione via web e la proclamazione. "Congratulazioni dottoressa Marta"

  • Didattica a distanza tra gap e contraddizioni. Il provveditore: "Dovere civico garantire le video lezioni"

  • Laurearsi al tempo del Coronavirus. Eleonora proclamata dottoressa con la tesi su De André

  • Scuole aretine tra emergenza e digitalizzazione. "Video-lezioni? Non ci tiriamo indietro”

  • Coronavirus, il rientro a scuola è utopia ? Due le ipotesi del ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento