rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Corsi di Formazione

Transizione occupazionale e formazione aziendale d'eccellenza. A Firenze presentata Green HUB Academy

Presenti le più importanti imprese della Toscana e del territorio nazionale per approfondire i temi legati a rivoluzione green e crescita di competitività delle aziende

Innovazione digitale, sostenibilità e rivoluzione green: i tre principali assi del cambiamento futuro che interesseranno l’intero sistema produttivo. Una sfida, ma al contempo un’opportunità, che potrà trovare risposta nel valore della formazione quale fattore centrale per rilanciare la competitività delle economie locali.

Questo il tema di estrema attualità al centro dell’evento del 15 dicembre 2021, organizzato da Fondazione ITS Energia e Ambiente, istituto toscano di eccellenza tecnica e tecnologica per la formazione di tecnici specializzati in ambito energetico e ambientale, che nell’occasione ha presentato in anteprima, nella cornice dell’Hotel Montebello Splendid, Green Hub Academy, società di formazione e consulenza aziendale che nasce in Toscana e opera a supporto di aziende, realtà pubbliche e private del territorio regionale e nazionale.

Presenti come relatori all’evento Emiliano Bravi - presidente Cosvig, Francesco Macrì – presidente Fondazione ITS energia e ambiente, Nicola Ciolini – presidente Alia servizi ambientali, Silvia Chiassai Martini – presidente Provincia di Arezzo, Federico Gianassi – assessore attività produttive del Comune di Firenze e Leonardo Marras – assessore attività produttive della Regione Toscana.

Un nuovo e ambizioso progetto di alta formazione, promosso dalla Fondazione, per l’aggiornamento professionale e lo sviluppo di competenze qualificate per il personale delle più importanti imprese pubbliche e private del territorio regionale, e non solo.

Dichiara il presidente di GreenHUB Academy, Emiliano Bravi: “Non si può parlare di transizione ecologica e digitale senza prima affrontare il tema della transizione occupazionale. Il nostro impegno è offrire uno strumento per aziende e professionisti che sentono l’esigenza di crescere professionalmente e personalmente e GreenHUB Academy, grazie alla sua rete di docenti e esperti del settore, è la risposta giusta”

“In un mercato del lavoro caratterizzato da profondi mutamenti strutturali e organizzativi dovuti ai processi di innovazione in atto – dichiara Francesco Macrì presidente della Fondazione ITS energia e ambiente - le transizioni occupazionali rappresentano la principale sfida che il sistema economico e sociale dovrà affrontare. L’investimento in capitale umano e la riqualificazione formativa dei propri dipendenti rappresenterà pertanto il principale asset strategico su cui le imprese dovranno investire per rimanere concorrenziali. Con queste premesse la Green Hub Academy vuole essere, in questa fase di grande cambiamento, di supporto alle aziende a partire proprio dal tema delle competenze. In questa direzione si muove l’iniziativa GreenHub Academy che mira a sviluppare piani di formazione aggiornati per il personale delle imprese. Un progetto di eccellenza formativa che, grazie ad un’attenta analisi del fabbisogno professionale espresso dalle realtà aziendali, ambisce a promuovere consulenze e servizi integrati, in grado di valorizzare il potenziale delle risorse umane attraverso percorsi di crescita e aggiornamento professionale".

“GreenHub Academy, alla quale partecipiamo in modo convinto, può offrire il supporto e le competenze necessarie– ha dichiarato Nicola Ciolini, presidente di Alia servizi ambientali - ad aziende come la nostra, che nei prossimi anni avranno sempre più bisogno di figure professionali specifiche, in grado di rendere il sistema dell’economia circolare sempre più strategico e centrale. Vogliamo ridisegnare l’efficienza dei servizi offerti mettendo gli utenti sempre più al centro: da qui deve partire un percorso che, attraverso nuove competenze in ambito di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica, alimenti filiere di riciclo che garantiscano il massimo riutilizzo di materie prime seconde nei sistemi produttivi e parallelamente trasformi la frazione residua non riciclabile in biocarburanti, in modo che tutto sia valorizzato e nulla sprecato”.

“Come Provincia – dichiara la presidente della Provincia di Arezzo Silvia Chiassai Martini - crediamo molto in politiche del lavoro attive e crediamo nella formazione, nei corsi ITS in particolare come strumento per dare sostegno attivo alle aziende, per potenziare fattivamente un sistema di formazione permanente e continua, per consentire a chi già lavora di poter fronteggiare la richiesta di padroneggiare nuove tecnologie. Abbiamo messo a disposizione una nostra struttura, Villa Severi, perché insieme alla Fondazione ITS energia e ambiente, al PUA si possa creare un interlocutore ben strutturato che sappia offrire formazione di alto livello, continua e su misura alle richieste delle aziende locali".

Durante i primi mesi del 2022 partiranno le campagne di comunicazione e la pubblicizzazione del catalogo dei corsi per aziende, istituzioni, manager, liberi professionisti e chiunque voglia investire nel proprio know-how o allineare il bagaglio di competenze professionali alle nuove esigenze del mercato del lavoro, attraverso un metodo partecipativo ed esperienziale che comprenderà master intensivi, outdoor management training, formazione a catalogo, webinar e training on the job.

Per maggiori informazioni su programmi, durata dei corsi, modalità di erogazione e richiesta di incontro conoscitivo con un consulente, invitiamo a visitare il sito www.greenhubacademy.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Transizione occupazionale e formazione aziendale d'eccellenza. A Firenze presentata Green HUB Academy

ArezzoNotizie è in caricamento