Collaboratori cordinati e continuativi, come chiedere l'indennità di disoccupazione

Cambiano i requisiti per l’accesso alla indennità di disoccupazione dei lavoratori che avevano sottoscritto un contratto di collaborazione coordinata e continuativa

Cambiano i requisiti per l’accesso alla indennità di disoccupazione dei lavoratori che avevano sottoscritto un contratto di collaborazione coordinata e continuativa.
Con il messaggio n. 3606 del 4 ottobre 2019, l’Inps ricorda la novità introdotta dall’art. 2 del d.l. n. 101/2019 riguardante il requisito contributivo necessario per l’accesso all’indennità di disoccupazione DIS-COLL. 
A partire dal 5 settembre 2019, data di entrata in vigore del decreto legge, la DIS-COLL viene riconosciuta ai lavoratori che presentino congiuntamente i seguenti requisiti:
siano, al momento della domanda di prestazione, in stato di disoccupazione;
possano far valere almeno un mese di contribuzione nel periodo che va dal 1° gennaio dell’anno civile precedente l’evento di cessazione dal lavoro al predetto evento (accredito contributivo di una mensilità). 
Ricordiamo che la DIS-COLL viene corrisposta per un numero di mesi uguale alla metà dei mesi di contribuzione accreditati nel periodo che va dal 1° gennaio sino al giorno in cui si è stati licenziati. In ogni caso la sua durata non può essere superiore ai 6 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 400 cattedre per supplenze ancora vacanti. I precari aretini "noi già in servizio con regole approssimative"

  • 46 scuole di Arezzo aderiscono al progetto "Igiene insieme" per studenti, docenti e famiglie

  • Venditore professionista, ad Arezzo un corso gratuito dedicato ai giovani

  • Arriva "Perlina", un nuovo asilo nido in provincia di Arezzo

  • Parcheggi consapevoli per le scuole: proroga fino alla fine dell’anno

  • Università dell'Età Libera, via ai nuovi corsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento