Ultima Thule, il corpo celeste più lontano mai esplorato dall'uomo. Appuntamento al planetario

Il planetario delle Foreste casentinesi di Stia propone venerdì, a partire dalle 21, un viaggio ai confini del sistema solare. Si parlerà della missione della sonda della NASA "New Horizons" che il 1° gennaio 2019 ha raggiunto, fotografato e raccolto dati da una distanza di 3.500 chilometri, l'oggetto dal nome scientifico 2014MU69, l'"Ultima Thule", nella "Cintura di Kuiper". Questo nome fa parte della nostra mitologia e rappresenta ciò che era "oltre il mondo conosciuto".
Al momento della ricognizione Ultima Thule e New Horizons si trovavano ad una distanza dal Sole di 6,5 miliardi di chilometri (circa 43 volte la distanza media Terra-Sole). Ultima Thule rappresenta, quindi, il più lontano oggetto del sistema solare che sia stato raggiunto e osservato da "vicino", fotografandolo.
La sonda New Horizons fu lanciata dalla NASA il 19 gennaio 2006 con lo scopo di analizzare Plutone, completando la ricognizione dei pianeti del sistema solare, iniziata, con le due sonde Viking e Voyager, quasi cinquanta anni fa. Superato Plutone, raggiunto il 14 luglio 2015, la missione è proseguita con l'esplorazione della regione chiamata la "Cintura di Kuiper".
Dopo l'incontro la serata  proseguirà con l'osservazione del cielo di questo periodo.

Il costo del biglietto di ingresso è di cinque euro, gratuito per i ragazzi sotto i 7 anni e diversamente abili. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la cooperativa Oros (0575.557247, 335.6244537, info@orostoscana.it) oppure l’ufficio promozione del Parco nazionale (0575.503029, promozione@parcoforestecasentinesi.it).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “On air”: nuovo ciclo di incontri su Radio Fly

    • dal 25 marzo al 22 aprile 2021
  • “La lettura delle sonate per pianoforte di Ludwig Van Beethoven, uno sguardo sull’abisso". Intervista a Bruno Canino

    • solo oggi
    • 17 aprile 2021
    • Casa Museo Ivan Bruschi
  • Appuntamento con Dima racconta: Discorso sopra lo stato presente dei costumi degli italiani

    • solo oggi
    • 17 aprile 2021

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Festa del vino e del miele alle Logge del Grano

    • dal 10 al 24 aprile 2021
    • Logge del Grano
  • “On air”: nuovo ciclo di incontri su Radio Fly

    • dal 25 marzo al 22 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento